Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Libro novo nel qual s'insegna a far d'ogni sorte di vivande secondo la diversità dei tempi così di carne come di pesce. Et il modo d'ordinar banchetti, apparecchiar tavole, fornir palazzi, & ornar camere per ogni gran Prencipe. Opera assai bella, e molto bisognevole à Maestri di Casa, à Scalchi, à Credenzieri, & à Cuochi

Biblioteca gastronomica di Academia Barilla

Testi antichi di gastronomia italiana
Biblioteca digitale

Libro novo nel qual s'insegna a far d'ogni sorte di vivande.. Autore: MESSISBUGO Cristoforo (fine 1400-1548)  
Titolo: Libro novo nel qual s'insegna a far d'ogni sorte di vivande secondo la diversità dei tempi così di carne come di pesce. Et il modo d'ordinar banchetti, apparecchiar tavole, fornir palazzi, & ornar camere per ogni gran Prencipe. Opera assai bella, e molto bisognevole à Maestri di Casa, à Scalchi, à Credenzieri, & à Cuochi.
Lingua: Italiano
Luogo di edizione: Venezia
Editore: Eredi di Giovanni Padovano
Tipografo: Eredi di Giovanni Padovano
Data di edizione: 1557
Edizioni conosciute: Ferrara, Bughlat e Hucher, 1549; Venezia, Dalla Chiesa, 1556; Venezia, Eredi Padovano, 1557; Venezia, s.t., 1559; Venezia, De Leno, 1564; Venezia, s.t., 1571, 1576; Venezia, Regina, 1578; Venezia, [De Franceschi], 1581; Venezia, Alberti, 1585; Venezia, Salicato, 1589; Venezia, Spineda, 1600, 1610, 1617; Venezia, Imberti, 1621, 1626; facsimile: Bologna, Forni, 1972, 1980, 1982.
Formato: In 8
Paginazione: c. 211 (ma 120), [3]
Categoria: Ricettari
Soggetti: Cucina: Ferrara; Ricette; Scalco; Tavola: servizio
Note: Prefazione dedicatoria dell'Autore al cardinal Ippolito d'Este. Contiene: Memoriale per uno apparecchio generale. Spetiarie. Massaritie da cucina. Offitiali. Andate in villa o altrove. Conviti diversi. Compositione delle più importanti vivande.