Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Trattato della natura de' cibi, et del bere del signor Baldassare Pisanelli medico bolognese

Biblioteca gastronomica di Academia Barilla

Testi antichi di gastronomia italiana
Biblioteca digitale

Trattato de' cibi, et del bere del signor ... Autore: PISANELLI Baldassarre (XVI sec.)  P03
Titolo: Trattato de' cibi, et del bere del signor Baldassar Pisanelli medico bolognese - Di nuouo ristampato, & con diligenza ricorretto.
Lingua: Italiano
Luogo di edizione: Venezia
Editore: Domenico Imberti
Tipografo: Domenico Imberti
Data di edizione: 1611
Edizioni conosciute: Roma, Bonfadino & Diani, 1583; Genova, s.t., 1584; Venezia, Porta, 1584; Roma-Lodi, Taietti, 1585, 1586; Venezia, Alberti, 1586; Bergamo, Ventura, 1587; Torino, De Bianchi, 1587; Venezia, Uscio, 1587; Genova, Bartoli, 1587; Carmagnola, Bellone, 1589; Venezia, Polo, 1589; Venezia, Bertano, 1593; Venezia, Bonibelli, 1596; Venezia, Spineda, 1598, 1601; Treviso, Reghettini, 1602; Roma, Bonfadino, 1602; Treviso, Reghettini, 1611; Venezia, Imberti, 1611; Torino, Tarino, 1612, 1620; Venezia, Imberti, 1616; Venezia, Miloco, 1619; Venezia, Imberti, 1623; Venezia, Vusso, 1629; Venezia, Turrini, 1649; Venezia, Ginami, 1659; Roma, Fei, 1665; Venezia, Miloco, 1666, 1676; Napoli, Severinia, 1782; Carmagnola, Arktos, 2000. Edizione latina: Genève, Albert, [1592], [1597]. Facsimile: Bologna, Forni, 1972, 1980.
Formato: In 4
Paginazione: [1], 180 [2]
Categoria: Dietetica
Soggetti: Alimentazione: storia; Alimenti: proprietà; Dietetica; Ricette.
Note: Dedica dell'Autore a Guglielmo Gonzaga, Duca di Mantova. Baldassarre Pisanelli studiò a Bologna, dove si laureò in medicina con Ulisse Aldrovandi. Nel 1559 ottenne la cattedra di medicina teorica e insegnò fino al 1562, quando cominciò i suoi viaggi in Tunisia per studiare la peste. Rientrò a Roma, dove fu medico all'ospedale di Santo Spirito di Saxia, il maggiore della città. La prima edizione del fortunatissimo Trattato, in prestigioso in folio, è seguita da edizioni di formato più piccolo, dimostrazione della diffusione più popolare del testo.