Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

1958 - Bruxelles

Il Belgio è uno Stato relativamente giovane ma, come tutti i Paesi Bassi, è una nazione storicamente ricca di industrie e creatività.
I bellissimi menu della tradizione grafica belga si sposano bene con la dinamicità delle loro fiere, eredi di tradizioni locali fortissime, tenutesi sullo scorcio dell’ottocento (1885, 1894) e che culminano nel secondo dopoguerra con la Expo del 1958 simboleggiata dal celebre Atomium.
Ma ora il mangiare e la sua rappresentazione grafica perdono di solennità: un menu ben poco attraente che suggella la fine della grande arte grafica belga.
Anche il menu del padiglione svizzero sottolinea una modernità grafica che risente degli ormai affermati consumi di massa.