Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Storie di cucina 2012

Primo Premio

BASILICATA: GENTE E CUCINA D’UN LUOGO ALTROVE

Regia: Umberto Montano – Mario Raele – Matera


Soggetto e sceneggiatura: Umberto Montano 


Fotografia: Mario Raele


Montaggio: Umberto Montano – Mario Raele


Musiche: Dino Plasmati


Interpreti: Abitanti della provincia di Matera


Produzione: Camera di Commercio, industria, Artigianato

e Agricoltura di Matera
Anno di produzione: 2011 - Durata: 14’

Abstract:

Una indagine sul patrimonio gastronomico della provincia di Matera, alla ricerca dei saperi antichi ancora vivi e tramandati nelle famiglie, testimoni di una vita semplice, sana e festosa e dei prodotti tipici di questa “terra calva”.

Motivazione:

L’intelligente progetto di recupero e censimento delle ricette della gastronomia popolare lucana trova nella nitida fotografia e nell’equilibrato montaggio e nella regia sapiente un ulteriore elemento di pregio e di valorizzazione.

Secondo Premio

IL SAVURETT – IL SAPORETTO

Regia: Silvia Degani – Albinea (RE)


Soggetto e sceneggiatura: Silvia Degani - Gabriele Arlotti


Fotografia: Silvia Degani 


Montaggio: Silvia Degani 


Musiche: Silvia Degani 


Interpreti: Ermanno Beretti, Agostino Leuratti, Elisa Leuratti, Rita Vender
Produzione: Autoprodotto


Anno di produzione: 2011 - Durata: 14’ 36”

Abstract:

Un viaggio nel tempo attraverso la preparazione del Savurett, “il nettare degli dei”, una confettura ottenuta dal calibrato dosaggio di pere antiche e autoctone dell’Appennino reggiano. Una tradizione alimentare quasi scomparsa e oggi ripresa, capace di raccontare l’anima della sua terra e della sua gente.

Motivazione:

Il recupero di una tradizione contadina antica e ricca di suggestioni, si affianca a timbri sonori armoniosi, fotografia impeccabile e un montaggio che rende con equilibrio i ritmi e i colori delle terre alte d’Appennino.

Terzo Premio

ANNAMARIA: TAGLIATELLE E BUONA NOTTE AL SECCHIO

Regia: Paolo Muran – Bologna
Soggetto e sceneggiatura: Enrica Ajò – Pierpaolo Zaino


Fotografia: Carlo Sisalli 


Montaggio: Davide Rossetti 


Musiche: G. Rossini 


Interpreti: Anna Maria Monari e i suoi collaboratori


Produzione: Cineteca Bologna - Digicittà
Anno di produzione: 2009 - Durata: 18’

Abstract:

Un piccolo ristorante nel centro storico di Bologna propone piatti tradizionali della cucina locale e Annamaria, la titolare, continua orgogliosamente, da più di trent’anni, con i suoi collaboratori, la tradizione della pasta all’uovo fatta a mano.

Motivazione:

La ricerca tenace e quotidiana dell’eccellenza nell’alveo della tradizione gastronomica emiliana, viene esaltata in una pellicola dove tempi, sceneggiatura, piacere del racconto e ironia convivono con equilibrio e professionalità.

Menzione Speciale

MANGIARE IN DIALETTO

Regia: Vincenzo Cascone – Ragusa

Soggetto e sceneggiatura: Vincenzo Cascone – Ciccio Sultano


Fotografia: Vincenzo Cascone


Montaggio: Vincenzo Cascone
Musiche: Vincent Migliorisi
Interpreti: Davide Enia


Produzione: Extempora


Anno di produzione: 2011 - Durata: 4’

Abstract:

Un viaggio documentario nella “Vuccirìa” di Palermo alla ricerca del “Cibo di strada”, erede della tradizione povera capace di trasformare gli scarti del cibo “da tavola” nel trionfo gastronomico all’insegna del recupero e della trasformazione di tutta la materia prima disponibile. Un cibo “dialettale” preparato e consumato secondo riti e tradizioni antichi che sopravvivono ancor oggi.

Motivazione:

Al serrato ma incisivo e impeccabile documento visivo viene assegnata una menzione speciale da parte di Academia Barilla per l’attenzione ad un tema spesso trascurato – i mangiari di strada – dalle origini antichissime e ricco di sapienza gastronomica e vissuto popolare.

Primo Classificato Giuria Popolare

BASILICATA: GENTE E CUCINA D’UN LUOGO ALTROVE

Secondo Classificato Giuria Popolare

SU SUCCU

Regia: Gabriele Meloni – Marco Spanu – Cagliari


Soggetto e sceneggiatura: Gabriele Meloni – Marco Spanu 


Fotografia: Gabriele Meloni – Marco Spanu 


Montaggio: Gabriele Meloni – Marco Spanu 


Musiche: tradizionali sarde


Interpreti: Anna Fadda, Mariantonia Fadda, Elisabetta Fadda
Produzione: Inmediazione


Anno di produzione: 2012 - Durata: 2’ 13”

Abstract:

Attraverso le testimonianze di tre donne profondamente legate alla cultura tradizionale, viene rievocata e documentata la preparazione di un antico e tipico piatto a base di pasta di Busachi, paese dell’entroterra sardo in provincia di Oristano.

Terzo Classificato Giuria Popolare

L’ANGUILLA MARINATA DI COMACCHIO

Regia: Carlo Magri – Ferrara
Soggetto e sceneggiatura: Carlo Magri 


Fotografia: Carlo Magri - Giampaolo Galassi


Montaggio: Carlo Magri 


Musiche: G. Verdi, G. Rossini, F. Liszt, “al buratal” canto popolare locale 


Interpreti: Abitanti di Comacchio

Produzione: Carlo Magri


Anno di produzione: 2011 - Durata: 14’

Abstract:

La pesca dell’anguilla, la sua cattura, preparazione e conservazione costituiscono una attività tipica delle Valli di Comacchio, nel delta padano. Gli antichi gesti e le storiche lavorazioni continuano ancora oggi, negli stessi luoghi, perpetuando nel tempo la tradizione dell’anguilla marinata di Comacchio.

Nomination

Il livello qualitativo delle opere inviate ha spinto la Giuria ad individuarne alcune che, pur non potendo fregiarsi del premio, per il tema trattato o l'oggettivo valore cinematografico, meritassero, attraverso la pubblicazione sul sito (in ordine alfabetico per regista), di essere conosciute da un pubblico più ampio, contribuendo alla valorizzazione della cultura gastronomica italiana.

TORTELLINO TORINESE

Regia: Enrico Aleotti – Torino
Soggetto e sceneggiatura: Enrico Aleotti
Fotografia: Enrico Aleotti 


Montaggio: Enrico Aleotti 


Musiche: Conway Hambone (Creative Commons Licence)


Interpreti: Membri della Famiglia Aleotti
Produzione: Troppissimo casino Produzioni


Anno di produzione: 2011 - Durata: 12’ 40”

Abstract:

Ogni anno la Famiglia Aleotti, di origine emiliana ma trasferitasi a Torino nel dopoguerra, si ritrova in dicembre per preparare in casa i tortellini che verranno consumati sulla tavola di Natale. Una tradizione trasmessa dai nonni e perseguita, ricodificandola, ora dai nipoti, è occasione di incontro e di festa.

SU FILINDEU – FILI DI DIO

Regia: PJ Gambioli – Nuoro


Soggetto e sceneggiatura: PJ Gambioli 


Fotografia: PJ Gambioli 


Montaggio: PJ Gambioli 


Musiche: Serena Giannini


Interpreti: Paola Abraini
Produzione: Associazione Culturale Janas


Anno di produzione: 2011 - Durata: 5’

Abstract:

Il fascino della preparazione dell’originale pasta barbaricina “Su Filindeu”, ottenuta esclusivamente con la lavorazione manuale, prende corpo dalle parole e dai movimenti sapienti e misurati di una donna che ancor oggi la produce.

CARMA 27

Regia: Diego Monfredini – Piacenza


Soggetto e sceneggiatura: Diego Monfredini 


Fotografia: Diego Monfredini 


Montaggio: Diego Monfredini 


Musiche: Duo Bottasso


Interpreti: Luigi Scapuzzi, Giuseppe Gambazza, Nicole Pelizzari
Produzione: Diego Monfredini 


Anno di produzione: 2011 - Durata: 5’

Abstract:

La meticolosa preparazione di una Amatriciana è l’occasione per il vecchio padre di spiegare al figlio la ricetta dell’amore. Passione e cucina si fondono in un’unica, armonica lettura del senso dell’esistenza.