Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Come mangiavamo: gli italiani e il cibo negli anni '50

Attraverso un originale percorso di immagini e testimonianze d'epoca il volume di Lorena Carrara ripercorre la storia del Novecento ed in particolare del secondo dopoguerra, considerato da un’originale prospettiva alimentare.

Qual è stato il ruolo dei VIP nella promozione dei modelli gastronomici? Come mangiavano gli italiani lungo le nuove direttrici di traffico? Che valore aveva l’estetica nelle modalità di preparazione dei piatti o di allestimento della tavola? Quanto ha inciso la diffusione di rotocalchi e di riviste femminili sul cambiamento degli usi alimentari? Come viene rappresentato il cibo nel cinema di quegli anni? E nella pubblicità? Che impatto ha avuto l’avvento della grande distribuzione? In che modo si sono modificati i compiti femminili in ambito domestico? Come è cambiata la professione di cuoco? Possiamo cogliere nei menù dell’epoca le tendenze gastronomiche oggi in atto?

Lorena Carrara, giovane ricercatrice di storia della gastronomia, nel rispondere a queste domande, confeziona un agile saggio, dedicato agli anni del boom economico italiano, fondato sulla straordinaria ricchezza della Biblioteca Gastronomica di Academia Barilla e teso alla diffusione di un nuovo modo di intendere cultura e storia dell’alimentazione.

 

Come mangiavamo: gli italiani e il cibo negli anni '50

Come mangiavamo: gli italiani e il cibo negli anni '50

A cura di Lorena Carrara.
Editore Academia Barilla.