Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Paté Napoletano

  • 3 h e 5 ′
  • Alta
  • Antipasti

Ingredienti: Per 6 persone

  • 500 g di polpa di vitello
  • 500 g di carne suina magrissimo
  • 500 g di petto di pollo
  • 1 tartufo nero grande
  • 150 g di prosciutto crudo
  • lardo a pezzetti
  • 4 tuorli d'uovo
  • 6 Cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 6 Foglie di foglie di alloro
  • una Fetta di pane bianco (palatone)
  • latte
  • sale e pepe

Preparazione:

Passare due volte al tritacarne fine le carni e mescolarle successivamente in un capace recipiente con i tuorli d’uovo, il parmigiano, il sale, il pepe e la fetta di pane preventivamente ammollata nel latte e strizzata.

Lavorare a lungo il composto per amalgamare bene il tutto, bagnandolo ogni tanto con una goccia di latte. Passare ancora il composto al tritacarne.

Nell’apposita terrina rettangolare disporre sul fondo le foglie di alloro e stendere un primo strato di impasto pareggiandolo e premendolo bene con le mani. Distendervi sopra qualche sottile sfoglia di tartufo nero, il prosciutto e lardo; ripetere gli strati fino a riempimento. Completare l’ultimo strato con foglie di alloro.

Cuocere la terrina a bagnomaria sul fuoco in acqua fredda fino a ebollizione; trasferire il tutto (sempre a bagnomaria) in forno caldo (225°) fino a coloritura della superficie (2 ore circa). Estrarre dal forno, eliminare il sugo formatosi nella terrina ed appoggiare sul paté l’apposito coperchio di legno con un peso sopra di 5 kg.

Raffreddato il paté, riporlo per 12 ore in frigorifero con tutto il peso e servirlo successivamente freddo accompagnato da crostini di pane biscottato in forno.