Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Cotechino con fagioli alla campagnola

  • 2 h e 5 ′
  • Media
  • Secondi piatti

Ingredienti: Per 10 persone

  • 1 cotechino
  • ½ guancia di maiale
  • 200 g di cotenna
  • 800 g di fagioli cannellini
  • 3 Spicchi d'aglio
  • un Ciuffetto di rosmarino
  • 2 Foglie di foglie di alloro
  • 2 cipolle
  • 2 chiodi di garofano
  • 3 Cucchiai d'olio
  • 100 g di lardo
  • mezza Costa di sedano
  • un Ciuffetto di prezzemolo
  • 1 kg di polpa di pomodoro
  • pepe

Preparazione:

Tenere in bagno per 12 ore il cotechino e i fagioli ben puliti. Punzecchiare il cotechino in parecchi punti e farlo cuocere per un paio d'ore in acqua bollente poco salata. Sbollentare a parte le cotenne fresche e il guanciale per un quarto d'ora.

Sgocciolarle e tagliare le cotenne a pezzi quadri, il guanciale e le code a tronchetti. Mettere in un tegame di terracotta i fagioli ben lavati e sgocciolati, il cotechino, i tronchetti di guanciale e di coda, i pezzi di cotenne, gli spicchi d'aglio, il mazzetto di erbe aromatiche e la cipolla. Riempire la pentola d'abbondante acqua fredda, condire con sale e pepe macinato al momento, iniziare la cottura a calore moderato e continuarla per un paio d'ore.

Durante la cottura, con un mestolo di legno (per non arrestare la cottura dei fagioli) togliere le carni mano mano che sono cotte al punto giusto. Mettere in un grande tegame di terracotta l'olio e il trito di lardo, cipolla, sedano e prezzemolo, farlo imbiondire bene, gettarvi la polpa di pomodoro ben tritata, condire con sale e pepe e continuare la cottura a calore moderato per mezz'ora.

A questo punto affettare il cotechino e metterlo nella salsa, aggiungervi ben sgocciolati le cotenne e i tronchetti di guancia e completare coi fagioli ben sgocciolati. Insaporire tutto insieme a calore moderato, mescolando con cura. Se la salsa risulterà troppo densa portarla alla consistenza voluta con qualche cucchiaiata dell'acqua di cottura dei fagioli. Servire ben caldo.