Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Taschine ai gamberetti

  • 40 ′
  • Media
  • Antipasti

Ingredienti: Per 4 persone

  • pasta di pane
  • 250 g di gamberetti surgelati
  • 6 pomodori perini
  • 2 scalogni
  • 1 dl di vino bianco
  • un Pizzico di peperoncino
  • 2 Spicchi d'aglio
  • olio
  • farina
  • sale

Preparazione:

Fate scongelare i gamberetti a temperatura ambiente. Asciugateli bene, passateli in un velo di farina e fateli saltare in una padella nella quale avrete fatto dorare uno spicchio di aglio con 3 cucchiai di olio. Spruzzateli poi con il vino bianco, che farete evaporare.

Intanto sbucciate e tritate gli scalogni con il secondo spicchio di aglio. Metteteli in un altro recipiente con 3 cucchiai di olio e fateli appassire dolcemente per 10 minuti. Aggiungete i pomodori spellati, privati dei semi e tritati. Salate, aromatizzate con il peperoncino e cuocete a fuoco medio per una decina di minuti.

Unite ai gamberetti il sugo preparato e cuocete tutto insieme per un paio di minuti ancora, a fuoco medio, affinché il composto risulti un po' asciutto. Dalla pasta ricavate 8 dischetti di circa 10 centimetri di diametro e mettete nel mezzo di ciascuno una cucchiaiata di composto.

Piegateli a metà,saldate bene i contorni e adagiateli sulla placca del forno unta di olio. Irrorate le taschine con un filo di olio e lasciatele riposare per mezz'ora. Introducete la placca nel forno caldo a 200 °C e cuocetele per circa 20 minuti.