Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Tortelli ai carciofi con code di gamberi

  • 45 ′
  • Alta
  • Primi piatti

Ingredienti: Per 4 persone

  • 400 g di pasta all'uovo
  • 400 g di carciofi
  • 400 g di ricotta
  • 50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 uovo
  • 20 code di gamberi
  • 1 scalogno

Preparazione:

Pulire e tagliare i carciofi mettendo da parte i gambi e le foglie esterne e la parte esterna dei gambi.
Mettere l’olio in una padella.

Una volta che l’olio sarà caldo aggiungere lo scalogno e fare rosolare.
Poi aggiungere i carciofi e portare a cottura.

Cuocere le foglie esterne dei carciofi e la parte esterna dei gambi in acqua per ottenere un brodo vegetale.

Una volta a cottura, eliminare l’acqua in eccesso e tritare gli scarti dei carciofi.
Poi unire il trito alla ricotta, al Parmigiano Reggiano e all’uovo.
Mescolare tutti gli ingredienti e salare a piacere.

Stendere la pasta all’uovo in sfoglie di forma regolare, disporre il ripieno su una sfoglia e ricoprire con un’altra sfoglia.

Formare i tortelli usando un coltello o un tagliapizza.
Spennellare un poco di albume d’uovo intorno al ripieno per sigillare più facilmente i tortelli.

Cuocere i tortelli in acqua bollente salata.
Cuocere i cuori di carciofo in pochissimo olio con il brodo vegetale, poi unire le code dei gamberi, precedentemente private del guscio.

Saltare i tortelli nel sugo per 30 secondi prima di servire.