Millefoglie di crema chantilly e fragole

Un dolce ad effetto, perfetto per festeggiare le ricorrenze e gli anniversari.

  • Tempi

    1 ora e 10 minuti

  • Difficoltà

    Media

  • Portata

    Dolci e Frutta

  • Regione Italiana

    Emilia-Romagna

Ingredienti

per 4 persone

  • 400 g di pasta sfoglia
  • 10 g di zucchero a velo
  • 125 ml di latte
  • mezza stecca di vaniglia
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 40 g di zucchero
  • 10 g di farina
  • 125 g di panna fresca
  • 10 g di zucchero a velo
  • 12 fragole

Per guarnire

  • 4 fragole
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione

1 ora per la preparazione + 10 minuti per la cottura

Stendete la pasta sfoglia fino ad uno spessore di 2/3 millimetri.
Punzecchiatela con la punta di una forchetta per evitare che si gonfi durante la cottura e ritagliate almeno 12 rettangoli o quadrati.

Cospargete la pasta con una spolverata di zucchero ‘a velo’ e mettete in forno a 180° C per dieci minuti circa, fino a quando avrà la superficie dorata.

Preparazione  della crema Chantilly

Mettete a bollire il latte con la mezza stecca di vaniglia aperta a libro (in modo che i semi cedano il loro profumo). Nel frattempo sbattete bene i tuorli con lo zucchero fino a quando saranno spumosi e incorporarvi la farina setacciata.
Quando il latte sta per bollire, togliete la pentola dal fuoco. Diluite la miscela di uova, zucchero e farina versando una parte del latte a filo (per evitare di cuocere il composto). Mescolate bene. A questo punto aggiungete il restante latte e rimettete il tutto sul fuoco.
Riportate a bollore e far cuocere per 3-4 minuti, sempre mescolando. Trascorso questo tempo, setacciate la crema per eliminare i grumi e la stecca di vaniglia. Fate raffreddare a temperatura ambiente, coprendo il contenitore con la pellicola trasparente.

Nell’apposito contenitore di acciaio montate la panna (deve essere molto fredda).
Lavate le fragole, eliminate il picciolo e tagliarle a cubetti. Quando la crema pasticcera sarà fredda, incorporate poco a poco la panna montata con movimenti dal basso verso l’alto.

Preparazione del piatto

Sporcate il fondo del piatto con un po’ di crema Chantilly e adagiatevi sopra un pezzo di pasta sfoglia.
Con l’aiuto di una tasca da pasticceria con punta ‘a stella’ disponete sulla pasta uno strato di Chantilly (o, ancora meglio, tanti ciuffetti di crema); aggiungete alcuni cubetti di fragole e coprite con il secondo pezzo di pasta sfoglia. Ripetete l’operazione formando tre strati.
Spolverate l’ultimo strato con lo zucchero a velo soltanto e guarnite con le fragole fresche.

Segui il nostro video per maggiori dettagli sulla preparazione!

Consigli dello Chef

Per ottenere un risultato da gran gourmet, potete aggiungere alcune gocce di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena invecchiato 25 anni come invitante e stuzzicante guarnizione del piatto.

Storie nel piatto

Con Millefoglie si intende un tipo di pasta sfoglia composta da diversi e croccanti strati deliziosi, utilizzati specialmente nella preparazione di dolci molto golosi (riempiti con crema pasticcera, panna montata o marmellata).

Il nome deriva dal francese Millefeuille.

In caricamento...