Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Dolce di San Valentino

  • 2 h e 40 ′
  • Media
  • Dolci e Frutta
Una soffice mousse gelata avvolta da una vellutata salsa di fragole in un dessert romantico e ammaliatore.

Ingredienti: Per 4 persone

  • 125 ml di latte
  • 3 oz di zucchero
  • 2 tuorli d'uovo
  • 2 fogli di colla di pesce
  • 250 g di ricotta
  • 15 cl di panna
  • 250 g di fragole
  • 3 oz di zucchero
  • 2 fogli di colla di pesce

Preparazione:

Immergete 2 fogli di colla di pesce in una bacinella piena d’acqua fredda per farli ammorbidire.

Nel frattempo, in una ciotola, sbattete con la frusta i tuorli con lo zucchero e, quando avrete ottenuto una crema spumosa, unitevi il latte che avrete appena fatto bollire in un pentolino a parte.

Dopo aver amalgamato per bene la crema, versatela nuovamente nel pentolino e fatela cuocere mescolando fino all’ebollizione, quindi fatela cuocere ancora per una trentina di secondi e infine toglietela dal fuoco.

Immediatamente fate sciogliere nella crema bollente i fogli di colla di pesce, appena scolati e strizzati: mescolate e fate raffreddare.

Nel frattempo passate la ricotta in un colino a maglie fini e, con una frusta, montate la panna in una ciotola a parte fino a farla diventare appena soffice.

Quindi in una ciotola incorporate assieme la ricotta setacciata e la crema ormai raffreddata, mescolate con la frusta e, quando avrete ottenuto una crema soffice ed omogenea, incorporatevi la panna montata, mescolando delicatamente. 

Con la crema ottenuta, riempite degli stampi di silicone a forma di cuore aiutandovi con una sacca da pasticcere o con un cucchiaio, pareggiate la superficie della crema con una spatolina e ponete gli stampi in freezer a solidificare per un paio d’ore.

Nell’attesa preparate la salsa di fragole:

Ponete i rimanenti fogli di colla di pesce a mollo in una ciotola piena d’acqua fredda.
Nel frattempo frullate le fragole con lo zucchero e passate al setaccio il frullato ottenuto per eliminare eventuali semini.
Versate qualche cucchiaiata della salsa di fragole filtrata in un pentolino e scaldate sul fuoco.
Quando sarà calda fatevi sciogliere i fogli di colla di pesce dopo averli scolati e strizzati.
Quando la gelatina si sarà sciolta, riunite assieme tutta la salsa di fragole, mescolatela e lasciatela raffreddare.

Quando sarà passato il tempo necessario, sformate i dolci e guarniteli con la salsa di fragole.

Lo chef consiglia

Se volete potete guarnire i vostri dolci di San Valentino don delle fragole tagliate a metà e una manciata di granella di pistacchio.

Storie nel piatto

Le fragole possono essere in qualche modo considerate il frutto dell’amore e non solo per la loro forma vagamente simile a quella di un cuore e per il loro colore rosso intenso, ma anche a causa di un’antica leggenda riguardante la loro origine.
Vuole la storia, infatti, che un tempo in Grecia vi fosse un giovane di nome Adone talmente bello da aver fatto innamorare persino Venere, la più bella tra le dee.
Consumata dalla passione la dea dell’amore riuscì, grazie a dei sottili stratagemmi a farne il suo amante convinta che nulla li avrebbe potuti separare.
Quando il dio Marte, anch’esso legato sentimentalmente a Venere, venne a sapere della relazione che la divinità aveva intrapreso con il giovane mortale, impazzito per la gelosia decise di vendicarsi.
Trasformatosi in un cinghiale, l’adirato dio colpì e uccise Adone. Venuta a sapere dell’accaduto Venere accorse al capezzale dell’amato, ma, avendo compreso che le sarebbe stato impossibile salvarlo, scoppiò in un pianto a dirotto, ricoprendo con le sue lacrime il sangue versato dal bellissimo giovane.
Dalle gocce di sangue e lacrime mischiate assieme nacquero tanti piccoli frutti dalla forma di cuori: le fragole, che racchiudono al loro interno la passione mai sopita della dea Venere e del bell’Adone.

Altre ricette consigliate