Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Stinco di maiale arrosto

  • 3 h
  • Alta
  • Secondi piatti
Servite gli stinchi ben cotti accompagnati da purè di patate e irrorati dalla deliziosa salsa di verdure alla birra.

Ingredienti: Per 4 persone

  • 2 stinchi di maiale
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • un Gambo di sedano
  • 2 litri di birra
  • 6 cl d'olio
  • 2 foglie di alloro
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Prendete una teglia capiente adatta alla cottura in forno a aggiungete l’olio e le foglie di alloro.

Tagliate la cipolla, la carota e il sedano in pezzi regolari e disponeteli nella teglia con l’alloro.

Aggiungete gli stinchi e fate rosolare la carne in forno preriscaldato a 200 gradi.

Quando la carne è ben rosolata da tutti i lati aggiungete 1 litro di birra: chiudete il forno e lasciate asciugare per circa un’ora.

Ritirare il tutto dal forno: con molta cura passate il sugo formatosi con le verdure, la birra e i succhi della carne in cottura.
Aggiungete quindi la restante birra e rimettete gli stinchi a cuocere nel forno caldo a 200 gradi, fino a che le cartilagini non si stacchino dall’osso, almeno un’ora.

Gli stinchi sono pronti quando diventano morbidissimi e il sugo di cottura vellutato.

E’ necessario controllare la cottura molto spesso perché gli stinchi non si devono asciugare troppo e deve rimanere un bel fondo di cottura.

Servite gli stinchi ben cotti accompagnati da purè di patate e irrorati dalla deliziosa salsa di verdure alla birra.

Storie nel piatto

La birra, una delle bevande alcoliche più diffuse, ha origini antichissime, che datano addirittura nel V secolo a.c. con fonti scritte dell'Antico Egitto e della Mesopotamia.
Il malto d'orzo è sicuramente l'ingrediente più usato per produrla e il luppolo è l'additivo principale per compensarne la dolcezza.
Generalmente le birre si dividono in Ale (birre ad alta fermentazione prodotte con i lieviti della specie Saccharomyces cerevisiae), Lager (birre a bassa fermentazione prodotte con i lieviti della specie Saccharomyces carlsbergensis) e Lambic (birre caratterizzate dalla fermentazione spontanea, tipiche del Belgio meridionale).

Altre ricette consigliate