Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Bavette con pesce spada e zucchine

  • 19 ′
  • Bassa
  • Primi piatti
La tradizionale pasta lunga della Liguria in un appetitoso condimento mediterraneo a base di pesce spada.

Ingredienti: Per 4 persone

  • 10 oz di bavette
  • 150 g di pesce spada affumicato
  • 200 g di zucchini
  • 1 scalogno
  • un Cucchiaino di prezzemolo tritato
  • 1 buccia di limone
  • 4 tablespoons d'olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Pelate e tritate lo scalogno, quindi ponetelo in una padella capiente con olio extra vergine di oliva. Lasciatelo stufare a fuoco dolce e nel frattempo affettate e tagliate a fiammifero le zucchine.
Aggiungete le zucchine allo scalogno, e lasciate cuocete per circa due minuti. Salate e pepate.

Prendete metà del pesce spada e tagliatelo a fettine. Ponetelo nella padella con gli zucchini, mescolate e poi spegnete il fuoco, lasciando che la preparazione si insaporisca riposando.

In una pentola capiente fate cuocere abbondante acqua per la cottura della pasta. Salatela e poi buttate le linguine. Lasciatele cuocere per il tempo indicato sulla confezione (9 minuti) e scolatele al dente.
Versate le linguine nella padella e saltatele con il sugo di zucchine e pesce spada.

Aggiungete il restante olio d'oliva e bagnate appena con un po' di acqua di cottura della pasta.
Per il tocco finale, spolverate le linguine con il prezzemolo tritato e la buccia di limone grattugiata.

Impiattate le linguine e guarnite ogni piatto con le restanti fettine di pesce spada affumicato, qualche goccia di olio extra vergine di oliva e, se vi piace, ancora un po' di buccia di limone grattugiata.

STORIE NEL PIATTO

Le linguine sono uno dei formati di pasta secca lunga più diffusi e apprezzati. Hanno la forma di uno spaghetto schiacciato e la città ligure di Genova ne vanta la loro creazione. Senza dubbio, infatti, come ogni città o regione italiana ha i suoi formati tipici di pasta fresca e secca, in Liguria trionfano le linguine, condite con il profumatissimo e tradizionale pesto oppure con condimenti a base di verdure e pesce.

Nella storia della pasta, via via che i formati disponibili sono numericamente aumentati grazie al perfezionamento delle trafile, la fantasia dei creatori di questa prelibatezza tutta italiana ha cercato ispirazione nella natura, nel corpo umano, negli oggetti di uso quotidiano e nella storia per dare un nome alle nuove forme create. Ecco quindi le ruote, le orecchiette, le mezze maniche, le penne, e ovviamente le linguine, che ricordano la forma schiacciata della lingua.

Altre ricette consigliate