Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Canederli tirolesi

  • 35 ′
  • Media
  • Primi piatti
I knodel sono degli gnocchi di pane tipici dell’Alto Adige. Un primo piatto tipico, che può essere consumato sia in minestra che asciutto. E’ considerato un piatto della cucina povera perché un tempo veniva impiegato il pane raffermo avanzato.

Ingredienti: Per 4 persone

  • 200 g di pane casereccio
  • 200 g di latte
  • 100 g di speck
  • 80 g di farina 00 (doppio zero)
  • 2 uova
  • 20 g di prezzemolo
  • 3 g d'erba cipollina
  • 1 kg di brodo
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.

Preparazione:

Passaggio 1

Separate la mollica del pane raffermo dalla crosta marrone e secca e tagliatela a dadi regolari.

Canederli tirolesi - passaggio 1

Passaggio 2

Impastate i cubetti di mollica in una ciotola assieme allo speck tagliato a cubetti, all’erba cipollina e al prezzemolo tritati, alla noce moscata grattugiata e alle uova sbattute.

Canederli tirolesi - passaggio 2

Passaggio 3

Mescolate per bene, quindi unite il latte e lasciate rammollire fino a quando il pane non si sarà ammorbidito al punto da poterlo impastare.

Canederli tirolesi - passaggio 3

Passaggio 4

Condite con sale e pepe e lavorate il tutto, in modo che si amalgami e diventi più compatto e, una volta riusciti a compattarlo, unite al composto della farina, per asciugarne l’umidità superflua. Continuate a lavorare l’impasto e con l’aiuto di due cucchiaini, formate delle piccole polpettine grosse come delle noci.

Canederli tirolesi - passaggio 4

Canederli tirolesi - passaggio 5

Passaggio 5

Portate ad ebollizione il brodo di carne, immergetevi i canederli e fateli cuocere per 15 minuti, facendo attenzione che l’ebollizione del brodo non sia eccessiva.

Canederli tirolesi - passaggio 6

Consigli dello chef:

Il brodo non deve bollire troppo, per evitare che i canederli si sfaldino durante la cottura.