Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Torta Mimosa

  • 1 h e 30 ′
  • Media
  • Dolci e Frutta
Un dolce morbido e profumatissimo che esprime tutta la gioia della primavera.

Ingredienti: Per 8 persone

  • 75 g di farina
  • 75 g di fecola di patate
  • 150 g di zucchero
  • 6 uova
  • 5 dl di latte
  • 2 uova
  • 2 tuorli d'uovo
  • 100 g di zucchero
  • 25 g di farina
  • 1 buccia di limone
  • mezza Stecca di vaniglia
  • 200 g di panna
  • 50 g di zucchero a velo
  • 2 dl d'acqua
  • 1 dl di Kirsch
  • 80 g di zucchero

Preparazione:

Per realizzare il pan di Spagna montare le uova e lo zucchero in una sbattitrice fino ad vere un composto ben fermo e con volume raddoppiato. Aggiungere quindi, un poco alla volta, la farina e la fecola setacciate, mescolando delicatamente con un lecca padelle. Una volta amalgamato il composto metterlo in 2 tortiere da 18 cm precedentemente imburrate ed infarinate e cuocere in forno a 160° C per 45 minuti. A termine cottura fare raffreddare il pan di Spagna.

Intanto che il pan di Spagna cuoce procedere alla preparazione della crema chantilly, che si ottiene unendo la panna montata alla crema pasticcera. Montare la panna con lo zucchero a velo e conservarla nel frigorifero.

Preparare la crema pasticcera.
Tagliare la bacca di vaniglia a metà in senso longitudinale e raschiare i semi che si trovano all’interno, raccogliendoli in una ciotola. Con un pela patate sbucciare il limone facendo attenzione non tagliare la parte bianca. In una pentola portare a ebollizione il latte con i semi di vaniglia e la buccia di limone. Appena il latte arriva a ebollizione spegnere il fuoco.
In un recipiente montare le uova e i tuorli con lo zucchero. Aggiungere la farina setacciata e amalgamare il tutto. Quando il preparato è omogeneo stemperarlo con un po’ di latte caldo, continuando a mescolare. Versare quindi il latte rimanente passandolo attraverso un colino per trattenere la buccia di limone.
Riportare il preparato ottenuto sul fuoco e cuocere a fiamma bassa per 5 - 10 minuti mescolando continuamente, avendo cura di farlo bollire almeno 2 – 3 minuti. Togliere la crema dal fuoco e fare raffreddare. Quando la crema pasticcera è fredda aggiungere la panna montata, ottenendo così la crema chantilly.

Per realizzare la bagna, che servirà a inumidire il pan di Spagna, fare bollire l’acqua con lo zucchero in modo che questo si sciolga. Una volta sciolto togliere da fuoco e aggiungere il Kirsh.

Quando tutti gli ingredienti sono pronti, procedere alla realizzazione della torta come di seguito illustrato.

Passaggio 1

Tagliare uno dei due pan di Spagna a fette orizzontali di circa 1 cm di altezza.

Passaggio 1 - Torta Mimosa

Passaggio 2

Rivestire una terrina di vetro del diametro di circa 20 cm con delle strisce di carta da forno. Disporre una fetta di pan di Spagna nella terrina.

Passaggio 2 - Torta Mimosa

Passaggio 3

Aiutandosi con un pennello inumidire il pan di Spagna con la bagna al Kirsch.

Passaggio 3 - Torta Mimosa

Passaggio 4

Aggiungere quindi uno strato di crema chantilly e coprire con un altro strato di pan di Spagna. Ripetere l’operazione fino ad ottenere 3/4 strati di pan di Spagna. Una volta fatto, mettere la torta a riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Passaggio 4 - Torta Mimosa

Passaggio 5

Tagliare l’altro pan di Spagna a cubetti di ½ - 1 cm di lato.

Passaggio 5 - Torta Mimosa

Passaggio 6

Sformare la torta sopra di un piatto.

Passaggio 6 - Torta Mimosa

Passaggio 7

Ricoprite la parte esterna con la crema rimasta.

Passaggio 7 - Torta Mimosa

Passaggio 8

Distribuire sulla sua superficie i cubetti di pan di Spagna fino a ricoprire tutta la torta.

Passaggio 8 - Torta Mimosa

Storia del piatto:

L’8 marzo è la Giornata Internazionale della Donna e celebra i risultati politici, economici  e sociali conquistati dalle donne.

In alcuni Stati questo giorno viene fatto coincidere con l’inizio della primavera: per questo motivo, è diventata una tradizione che gli uomini regalino alle donne della loro vita – madri, fidanzate, sorelle, amiche – dei fiori.

In Italia è usanza donare alle donne mazzetti di mimosa: per questo motivo gli Chef di Academia Barilla dedicano la Torta Mimosa a tutte le donne.

Commenti

commenti gestiti con Disqus