Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Vincisgrassi alla marchigiana

  • 1 h e 45 ′
  • Media
  • Primi piatti
Dalle Marche, un primo piatto tradizionale ricco di sapori. I nostri Chef vi guideranno alla preparazione di uno dei piatti più classici e gustosi della cucina italiana, passo dopo passo

Ingredienti: Per 4 persone

  • 80 g di burro
  • 50 g di farina
  • 150 g di prosciutto cotto
  • 100 g di carne macinata
  • 50 g di tartufo di Acqualagna
  • 300 g di panna
  • un litro di latte
  • sale e pepe q.b.
  • 40 g di farina
  • 150 g d'uova
  • 15 g d'olio extravergine di oliva
  • 1 dl di latte
  • 20 g di vino cotto
  • 40 g di Parmigiano Reggiano
  • sale q.b.

Preparazione:

Passaggio 1

Tagliate il prosciutto cotto a dadini.

Vincisgrassi alla marchigiana - passaggio 1

Passaggio 2

Fare rosolare il prosciutto in casseruola con il burro.

Vincisgrassi alla marchigiana - passaggio 2

Passaggio 3

Aggiungete il misto di carne magra macinata e lasciate rosolare insieme.

Vincisgrassi alla marchigiana - passaggio 3

Passaggio 4

Unire al composto la farina e lasciatela asciugare, facendola tostare delicatamente.

Vincisgrassi alla marchigiana - passaggio 4

Passaggio 5

Aggiungete il latte, regolare di sale e lasciare cuocere almeno mezz’ora. In ultima legate con la panna e profumate con il tartufo.

Vincisgrassi alla marchigiana - passaggio 5

Passaggio 6

In una pirofila imburrata disponete a strati le crespelle e ponete sopra la salsa già pronta.

Vincisgrassi alla marchigiana - passaggio 6

Passaggio 7

Ripete l’operazione avendo cura di alternare gli strati, facendo in modo che l’ultimo sia la salsa a ricoprire il tutto. Cospargete con il parmigiano e infornate a 180°C lasciando dorare la superficie.

Vincisgrassi alla marchigiana - passaggio 7

Passaggio 8

Togliete dal forno e lasciate leggermente intiepidire, prima di servire le porzioni.

Vincisgrassi alla marchigiana - passaggio 8

Consigli dello chef:

La lasagna, tipica della zona del maceratese, è talmente diffusa nelle Marche che si dice che non esista un Natale senza vincisgrassi. Per garantire al piatto la naturale ricchezza di sapori tradizionali, sarebbe opportuno caratterizzarlo con ingredienti e prodotti tipici del territorio marchigiano.

Storia del piatto:

I Vincisgrassi, piatto originario della zona di Macerata, secondo la tradizione prendono il nome da un generale austriaco, Windisch Graetz, che combattè nel 1799 contro Napoleone. Si narra che la ricetta fu preparata per tributargli questo onore. In realtà, sembra che questo piatto fosse già presente nella cucina tradizionale: se ne trova traccia all’interno del libro di Antonio Nebbia - Il Cuoco Maceratese - già nel 1783, con il nome di princisgras.