Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Involtini di carne alla griglia

  • 40 ′
  • Media
  • Secondi piatti
Dei gustosissimi involtini di vitello ripieni di pangrattato e formaggio da cuocere sulla brace o sulla griglia.

Ingredienti: Per 6 persone

  • 600g di fettine di vitello
  • 200 g di pane grattugiato
  • uno Spicchio d'aglio
  • 100 g di Caciocavallo
  • un Cucchiaino d'origano e capperi tritati
  • sale e pepe q.b.
  • Olio Extra Vergine d'Oliva

Preparazione:

Pelate l’aglio, pestatelo con la parte piatta della lama di un coltello e tritatelo finemente.

In una ciotola ponete il pangrattato, aggiungetevi l’aglio, il caciocavallo grattugiato, i Sapori Italiani, il sale, il pepe, ¾ dell’olio extravergine d’oliva e mescolate accuratamente il tutto con un cucchiaio di legno, aggiungendo ancora un po’ d’olio se l’impasto dovesse risultare troppo asciutto.
 
Preparate la carne battendola accuratamente con il batticarne, quindi tagliate le fettine a metà e, al centro di ognuna adagiate un po’ di ripieno, spalmandolo leggermente. Quindi arrotolate le fettine una ad una fissandole con uno spiedino, conditele con sale, pepe e con il rimanente olio.
Fatele cuocere sul barbecue o sulla griglia molto calda, facendole dorare accuratamente su ogni lato. Una volta cotte, toglietele dal fuoco e servitele accompagnate con delle patate arrosto o dell’insalata.

Storie nel piatto

Il caciocavallo è un formaggio a pasta filata tipico delle regioni italiane meridionali, che si presenta nella caratteristica forma a pera o “a sacchetto”. Il suo nome deriva dall’uso di fare stagionare le forme di questo formaggio, legate a coppie, appese a cavallo di un bastone orizzontale.

Il caciocavallo viene utilizzato nella cucina italiana come ingrediente per ricette tradizionali, o consumato come formaggio da tavola. Per quest’ultimo utilizzo, di grande pregio è il Caciocavallo Podolico, prodotto solo con latte di mucche di razza Podolica, antica specie originaria dell'Asia che conduce vita brada e ha grandi capacità di adattamento in ambienti difficili.
In Italia la razza Podolica è allevata in Campania, Calabria, Basilicata e Puglia, allo stato brado o semibrado.
Il foraggio di cui si cibano le mucche di questa specie è determinante per il caratteristico gusto aromatico dei prodotti derivati dal suo latte. Tuttavia, la scarsa quantità di latte prodotto rende il Caciocavallo Podolico una rara e pregiata specialità.

Altre ricette consigliate