Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Bomba di riso

  • 1 h e 20 ′
  • Media
  • Primi piatti
Tre diversi tipi di carne avvolti nel riso danno vita ad una ricetta sostanziosa adatta alle giornate di festa.

Ingredienti: Per 4 persone

  • 350 g di riso
  • 2 Cucchiai d'olio extravergine di oliva
  • 40 g di burro
  • 1 piccola cipolla tritata
  • 200 g di polpa di vitello
  • 50 g d'animelle di vitello
  • 50 g di salsiccia di maiale
  • una Costa piccola di sedano
  • 1 piccola carota tritata
  • un Pizzico di cannella in polvere
  • 200 g di pomodori pelati senza succo né semi
  • 2 Mestoli di brodo
  • succo di ½ limone
  • 2 uova
  • 30 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 4 capperi tritati
  • 50 g di pane grattugiato

Preparazione:

Fate cuocere il riso in acqua bollente salata e, quando sarà passato metà del tempo di cottura indicato sulla confezione, scolatelo e fatelo raffreddare.

Ponete sul fuoco una padella con l'olio extravergine d’oliva e metà del burro e, quando quest’ultimo si sarà sciolto, aggiungete la cipolla pulita e tagliata a fette sottili. Quando avrà preso un bel colore dorato aggiungete la carne di vitello, la salsiccia, le animelle tagliate a dadini di un centimetro per lato, una costa di sedano e una carota puliti e tritati.

Lasciate cuocere fino a quando la carne non avrà preso interamente colore, quindi aggiungete un pizzico di cannella e i pomodori pelati privati del succo e dei semi.

Bagnate il tutto con due mestoli di brodo caldo e proseguite la cottura per 40 minuti a fuoco basso.
Mettete il riso già raffreddato in una ciotola piuttosto ampia e aggiungetevi il succo di un limone, le uova intere, il formaggio parmigiano grattugiato, i capperi tritati e metà del sugo e mescolate bene.

Ungete con del burro uno stampo di dimensioni sufficienti a contenere tutto il riso, spolverizzatelo con pangrattato e versatevi il riso, lasciandone da parte un quinto.

Praticate al centro della bomba di riso un incavo profondo all’interno del quale versare il sugo di carne, quindi ricoprite l’incavo con il rimanente riso.

Spolverizzate con pangrattato e distribuite sulla superficie fiocchetti di burro.

Fate cuocere in forno già caldo a 200° per circa 20 minuti.

Lo sapevate che...

Nonostante il riso fosse conosciuto in Europa sin dai tempi di Alessandro Magno, inizialmente non veniva utilizzato come alimento?
Dovendo essere importato dall’oriente, infatti, il prezzo del riso rimase altissimo per diversi secoli e perciò veniva solitamente utilizzato in piccole dosi o come medicamento o come cosmetico.
Le ricche matrone romane, ad esempio, utilizzavano una crema a base di farina di riso per rendere più morbida e lucente la pelle del viso e del collo.

Altre ricette consigliate