Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Minestra di fagioli con pasta alla veneta

  • 2 h e 10 ′
  • Media
  • Primi piatti

Ingredienti: Per 4 persone

  • 500 g di fagioli borlotti
  • 250 g di cotenna di maiale
  • 50 g di grasso di prosciutto crudo
  • 1 cipollina
  • osso di prosciutto
  • un Pizzico di cannella in polvere
  • 200 g di fettuccine
  • 2 Cucchiai d'olio extravergine di oliva
  • pepe

Preparazione:

Tenere a bagno i fagioli durante tutta la notte, sbollentare l'osso di prosciutto e le cotenne per 10 minuti abbondanti, raschiarle, passarle alla fiamma (per pulirle accuratamente dagli eventuali peli), lavarle in acqua fredda, tagliarle a pezzi piccoli ed eliminare dall'osso le eventuali parti da non utilizzare.

Mettere in una pentola di terracotta abbastanza grande i fagioli lavati sotto un getto di acqua corrente, le cotenne spezzettate, l'osso perfettamente pulito, il trito di grasso di prosciutto e cipolla e l'olio. Condire con sale, pepe pestato nel mortaio, cannella in polvere, coprire tutto con abbondante acqua, coprire la pentola e lasciar sul fuoco sino a cottura completa dei fagioli.

Scolare l'osso, ricavarne la polpa, affettarla e rimetterla nella minestra. Far riprendere l'ebollizione, verificare che la quantità di sale sia quella desiderata, gettarvi la pasta tagliata in pezzi da 5 centimetri (questa minestra deve essere leggermente spessa) e ritirare dal fuoco una volta raggiunta una cottura al dente. Lasciare stufare per un paio di minuti e servire.