Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Sarde marinate

  • 1 h
  • Media
  • Secondi piatti

Ingredienti: Per 4 persone

  • 1 kg di sarde
  • 1 kg di cipolle bianche
  • 150 g di farina
  • 3 litri d'olio per friggere
  • 5 dl d'aceto bianco
  • chiodi di garofano q.b.

Preparazione:

Piatto di mare che dura a lungo, grazie al saòr, cioè alla marinata: un piatto semplice che unisce i sapori della cipolla bianca con il saporito pesce azzurro.

Le sarde, decapitate e private delle interiora, vengono lavate, lasciate ad asciugare, infarinate, fritte e messe a scolare dell’olio sulla cartapaglia. In altra teglia, imbiondire lentamente la cipolla tagliata ad anelli non troppo sottili (tanto peso in sarde quanto in cipolle).

Poi versare l’aceto bianco e portare a bollore, subito spegnendo. In una terrina di terracotta disporre a strati le sarde fritte e la marinata di aceto e cipolle, salando e aggiungendo qualche chiodo di garofano. L’ultimo strato è di saòr, naturalmente.

Coprire il contenitore e a cominciare dal giorno dopo si mangiano le sardelle in saòr. È portata da pasto e da antipasto. Profumare con foglie di alloro.