Gli ambasciatori della cucina italiana di Academia Barilla

Sono l’espressione culinaria di Academia Barilla, attenti interpreti della cucina italiana e meticolosi conoscitori di tecniche, ingredienti e tendenze culinarie che dalla nostra italianità spaziano verso il racconto di altre tradizioni gastronomiche. Vi presentiamo i nostri Chef.
ROBERTO BASSI

Diplomato in Tecniche delle Attività Alberghiere, Roberto Bassi ha svolto per diversi anni la professione di chef di cucina, maturando il proprio percorso e background professionale in Italia e all’estero tra Londra, Parigi, Venezia e New York, passando dal Savoy di Londra fino al bistellato San Domenico di Imola.

Dal 1988 lavora in Barilla, prima come responsabile dell’Unità Chef in ambito Research & Development, quindi come riferimento gastronomico global a supporto dei teams di Relazioni esterne, Academia Barilla e Marketing per l’ideazione e pianificazione di iniziative gastronomiche in tutto il mondo. Oggi Roberto Bassi è Barilla Executive Chef e Global Culinary Services manager.

Docente e formatore impegnato nell’organizzazione di seminari, Bassi è appassionato sostenitore della cucina sostenibile. Si occupa di fornire un supporto culinario e gestionale per eventi, nonché di scrivere articoli e approfondimenti tematici.

MARCELLO ZACCARIA

Dal 2001, Marcello Zaccaria lavora in qualitĂ  di Chef per il Gruppo Barilla. Il suo percorso lavorativo conta numerose esperienze in ristoranti italiani ed esteri, dalla Toscana alla Svizzera, fino a una importante collaborazione in Giappone.

In particolare, all’interno di Academia Barilla collabora all’organizzazione e attuazione di diverse attività: corsi di cucina e presentazioni di prodotto nelle fiere di settore, Gala Dinner e Pasta Party. Membro della Federazione Italiana Cuochi, nel 2016 diventa Ambasciatore della cucina italiana nel mondo e, 2018, entra a far parte della giuria del “Superior Taste Award” per conto dell’International Taste & Quality Institute di Bruxelles.

LUCA ZANGA

Dal 2010 Luca Zanga è chef di Academia Barilla. Il suo è un percorso professionale e formativo iniziato nel 1994, quando si diploma all’Istituto Alberghiero Mellerio Rosmini di Domodossola. Un punto di partenza che dà inizio alla sua fase di crescita, fatta di esperienze prima nelle cucine di ristoranti del territorio natìo, poi più lontano tra Isola d’Elba, Roma e Sestriere. Una strada che gli permette di conoscere tecniche, ingredienti e modi differenti di intendere il lavoro ai fornelli, dandogli la possibilità di formare quel prezioso bagaglio culturale che porta con sé una volta tornato a casa, nel territorio dei tre laghi.

Luca è un giovane che ama osservare, che impara in modo attento, che prova e sperimenta. Non si ferma, continua a fare esperienza in ristoranti sul Lago di Mergozzo e sul Lago d’Orta dove, nel 1997 e successivamente nel 1999, lavora a fianco dello chef stellato Antonino Cannavacciuolo, avendo il piacere e la fortuna di vedere nascere Villa Crespi.

LORENZO BONI

Originario di Bologna, Lorenzo Boni è uno Chef cresciuto nel cuore della tradizione culinaria tipica dell’Emilia Romagna.

La passione per la cucina lo accompagna fin dall’infanzia, una spinta creativa che lo porta a studiare le tradizioni gastronomiche regionali italiane e a sperimentare nuovi approcci, anche attraverso numerose esperienze in ristoranti fine dining, prima di approdare negli Stati Uniti.

Nel 2003 diventa Chef Executive di Barilla America in qualità di Ambasciatore dell’azienda, sostenendo tutte le sue iniziative di promozione della Cultura gastronomica Italiana in tutto il continente americano, dal Canada al Brasile.

Vuoi essere aggiornato sulle novitĂ  del mondo gourmet?
Login