Agnolotti con sugo d’umido

975 Views
 
Livello MASTERY
290 min
976 Views
 
Livello MASTERY
6 Persone
290 min
INGREDIENTI: per 6 persone

Per la pasta

500 g di farina

5 uova

un cucchiaio di olio extravergine di oliva

sale q.b.

 

Per il ripieno

225 g di carne di vitello macinata

75 g di prosciutto crudo

cipollina

Un bicchiere di vino bianco secco

noce moscata

 

Altro ripieno

200 g di ricotta

100 g di spinaci

100 g di cervella di vitello

20 g di mollica di pane

50 ml di latte

2 tuorli d’uovo

noce moscata

 

 

Condimento

400 ml di sugo di carne

1 uovo

120 g di burro

120 g di Parmigiano Reggiano grattugiato

pepe  q.b.

 

PREPARAZIONE:

Lavorare l’impasto, farlo riposare e ricavarne delle sfoglie. Spalmare la superficie con un pennellino inzuppato nell’uovo sbattuto con qualche goccia d’acqua.

 

Con uno dei due ripieni a piacere, messo in una tasca di tela grezza con una bocchetta di metallo o in un cartoccio di carta spuntato e premendo con le dita, far tante pallottoline su metà delle sfoglie, alla distanza di 6 centimetri una dall’altra e ricoprirle con l”altra metà di pasta sfoglia.

Premendo forte con la punta delle dita negli spazi vuoti saldare i due strati.

 

Con la rotella dentellata (tagliapasta) o un cerchietto rotondo di 6 centimetri scarsi di diametro, tagliare gli agnolotti. Mano a mano che vengono preparati, collocarli sopra un panno leggermente infarinato ben distanziati l’uno dall’altro.

 

Primo ripieno: mettere in un tegame la cipollina tritata, il prosciutto anche tritato e 50 grammi di burro, far imbiondire, aggiungere la carne tritata, mescolare, lasciar insaporire per un minuto, bagnare col vino e farlo evaporare completamente.

Aggiungere qualche cucchiaio di sugo di carne, condire con poco sale, pepe e con un pizzico di noce moscata.

Continuare la cottura fino ad addensamento del composto e versarlo in una terrina, mescolarvi un po’ di parmigiano grattugiato e lasciar raffreddare.

 

Ripieno alternativo: mettere in una terrina la purea di spinaci, la ricotta, la cervella, la mollica di pane ben strizzata e 2 cucchiai di parmigiano grattugiato. Condire con sale e pepe e farne un impasto denso unendovi i tuorli.

 

Cuocere gli agnolotti in abbondante acqua bollente leggermente salata, sgocciolarli, metterli in un piatto riscaldato e condirli a strati con pezzetti di burro sparso e sugo di carne. Servire, accompagnando in tavola con il parmigiano grattugiato rimasto.

Ricette Invernali Ricette Autunnali Pasta Fresca Pasta Ripiena Primi
ANCHE l'OCCHIO
VUOLE LA SUA PARTE

SCOPRI LE TECNICHE PER IMPIATTARE
COME UN VERO CHEF.

Clicca qui
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Login