Asparagi di Bassano con salsa di uova sode

Una delicatissima salsa accompagna gli asparagi in un contorno semplice e raffinato.
887 Views
 
Livello MASTERY
23 min
888 Views
 
Livello MASTERY
4 Persone
23 min
INGREDIENTI: per 4 persone
  • 1 kg d’asparagi (preferibilmente bianchi di Bassano)
  • 3 uova sode
  • 2 acciughe tritate
  • un cucchiaio di capperi tritati
  • 1 limone
  • 1 dl d’olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.
PREPARAZIONE:

Lavate e mondate gli asparagi togliendo la parte più dura del gambo, legateli a mazzetti con spago da cucina, poneteli in piedi in una casseruola alta e stretta.

 

Riempite d’acqua fino a lambire circa i 2/3 dell’altezza dei gambi, mettetela sul fuoco medio e farteli sbollire per circa 8 minuti.

 

In un altro pentolino fate rassodare le uova in acqua bollente salata, facendole cuocere per 10 minuti a partire dal momento del bollore.

 

Poi sgusciate le uova sode, dividetele a metà e passate i tuorli al setaccio.

 

Aggiungete ai tuorli due cucchiai circa di succo di limone e, rimestando continuamente con una frusta, incorporate (versandolo a filo) tanto olio di oliva quanto basta per ottenere una salsa piuttosto fluida.

 

Tritate gli albumi e aggiungetene la metà alla salsa.

 

Insaporite la salsa con le acciughe, i capperi tritati e una macinata di pepe. Regolate di sapore, aggiungendo se necessario un pizzico di sale e qualche goccia di succo di limone.

 

A scelta, servite gli asparagi caldissimi e consumateli intingendoli uno alla volta nella salsa distribuita nei piatti individuali, oppure lasciateli raffreddare, disponeteli su un piatto e conditeli con la salsa, decorando con i restanti albumi tritati.

 

 

 

Lo sapevate che…

già al tempo degli antichi romani era risaputo che gli asparagi vanno cotti solo per pochi minuti? Svetonio, infatti, per descrivere un’azione militare molto rapida compiuta da Augusto scrisse che per svolgerla c’era voluto meno tempo che per cuocere degli asparagi.

Ricette Primaverili Verdure Contorni Vegetariana
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più