Bavette ai tartufi di mare

Ricetta di Marina Gasi del Pasta World Championship 2016
303 Views
 
Livello MASTERY
25 min
304 Views
 
Livello MASTERY
4 Persone
25 min
INGREDIENTI: per 4 persone

500 g di Tartufi di mare

320 g di Bavette

Olio extra vergine d’oliva q.b.

1 dl di vino bianco secco

Sale q.b.

Curry q.b.

Zenzero q.b.

15 cl di panna fresca

1 spicchio d’aglio

PREPARAZIONE:

Mettere a bollire l’acqua per la pasta, nel frattempo aprire i tartufi di mare.

 

In una padella già calda, aggiungere i tartufi con un filo d’olio. Trascorso un minuto, mettere il coperchio e lasciare che i tartufi si aprano.

Lasciar raffreddare, poi filtrare il liquido con un colino e sgusciare i tartufi.

 

Tritare i tartufi a pezzetti piccolissimi per farne un “ragout'”.

 

Preparare la salsa per le bavette mettendo poco olio in una pentola dai bordi alti, aggiungere l’aglio intero e successivamente i tartufi di mare. Lasciare cucinare alcuni minuti e sfumare, quindi, con il vino bianco.

 

Attendere che il vino perda la sua forza e aggiungere il liquido filtrato precedentemente dai tartufi, la panna e infine zenzero grattugiato e curry secondo il gusto.

 

Lasciar restringere il sughetto. Assaggiare e aggiungere sale e pepe nero a piacere.

 

Mettere a bollire la pasta e, 2 min prima che sia cotta, trattenere un bicchiere dell’acqua di cottura. Scolare la pasta e  porre nel sugo.

 

Togliere l’aglio. Mantecare fino a fine cottura, aggiungendo, se necessario, un po’ dell’acqua di cottura della pasta.

 

LO CHEF CONSIGLIA

Potete sostituire le Vongole ai Tartufi di mare e non avrete bisogno di tritarle. Se volete conferire un aroma di agrumi potete aggiungere alla pasta, prima di servire, scorza di limone biologico grattugiata o in zest.  Un vino consigliato per la ricetta può essere una malvasia istriana.

Sughi di pesce Ricette Primaverili Ricette Estive Pasta Lunga Pasta Secca Primi Senza uova
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più