Bavette al pesto leggero alla genovese con calamaretti fritti

La ricetta di Vittorio Beltramelli finalista del Pasta World Championship 2013
913 Views
 
Livello MASTERY
37 min
914 Views
 
Livello MASTERY
4 Persone
37 min
INGREDIENTI: per 4 persone
  • 400 g di bavette
  • 300 g di basilico
  • 80 g di pinoli
  • un litro d’olio extravergine di oliva
  • 400 g di patate
  • 400 g di patate viola
  • 300 g di fagiolini
  • 300 g di calamaretti
PREPARAZIONE:

Per il pesto, frullare i pinoli in un mixer con 100 ml di olio. Una volta ottenuta una pasta omogenea aggiungere il basilico, continuando a frullare, ed il rimanente olio a filo. Una volta ottenuto il pesto mettere in frigo.

Pelare le patate e tagliarle a cubetti di mezzo cm, sbollentarle per 4 min in acqua bollente salata, dopodiché raffreddarle in acqua fredda. Mondare i fagiolini e tagliarli a tronchetti di mezzo cm e ripetere il procedimento, sbollentandoli in acqua salata e raffreddandoli. Una volta raffreddati i legumi scolarli ed metterli in una casseruola con un poco di olio extra vergine e lasciare intiepidire.

Cuocere le bavette in acqua bollente salata per 7 minuti e condirle in una casseruola lontano dal fuoco con il pesto ottenuto e un poco di acqua di cottura.

Impiattare ponendo sopra la pasta le patate, i fagiolini e i calamaretti o i gambretti grigi (schie) precedentemente fritti e decorare il tutto con cime di basilico.

Il video di Vittorio Beltramelli

Sughi di pesce Pasta Lunga Pasta Secca Primi
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più