Brodetto di Porto Recanati

115 Views
 
Livello MASTERY
75 min
116 Views
 
Livello MASTERY
6 Persone
75 min
INGREDIENTI: per 6 persone
  • 2 kg di pesce misto per zuppa
  • 800 g di seppie
  • cipolla
  • olio extravergine di oliva
  • zafferano
  • sale e pepe
  • vino bianco
  • fetta di pane
PREPARAZIONE:

Per la realizzazione di questa ricetta, le qualità di pesce più adatte sono: la seppia, (indispensabile, che dà un caratteristico e aromatico tono alla preparazione), il palombo, la rana pescatrice, il merluzzo, la sogliola, la triglia, il cefalo. Pulite e lavate il pesce e dividete quello più da taglio in pezzi di 70/80 grammi.

Aprite le seppie, privatele della vescica dell’inchiostro, risciacquatele e dividetele in pezzi di giusta grandezza. Tritate minutamente una cipolla e mettetela in una casseruola con abbondante olio. Quando la cipolla sarà dorata, aggiungete le seppie e lasciatele bene insaporire a fuoco medio. Aggiungete lo zafferano e quando le seppie avranno preso un colore giallo intenso, conditele con sale e pepe, bagnatele con tanta acqua da ricoprirle e lasciatele cuocere piano per un’ora abbondante fino a completa cottura.

Poco prima di servire il brodetto disponete sul fondo di un largo tegame uno strato di seppie cotte e i pesci a carne più dura, aggiungete poi uno strato con i pesci di carne più delicata, ricoprendoli con la salsa di cottura delle seppie ben calda. Abbiate cura di non sovrapporre più di tre strati di pesce. Quando è tutto accomodato nel tegame, aggiungete del sale (a piacere) e versate sul pesce acqua e vino in parti uguali, in tale quantità che il liquido possa arrivare quasi al livello del pesce, ma non lo superi.

Mettete il tegame su fuoco alto e fate bollire per qualche minuto. Nel frattempo abbrustolite delle fettine di pane che serviranno come accompagnamento a parte. Per servire in tavola, tirate su con attenzione il pesce dal tegame e accomodatelo nel piatto con sugo abbondante, una parte del quale si userà per bagnare le fettine di pane.

Primi
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più