Cancelle

L’anice dona a questi fragranti dolci tipici dell’Italia centrale un aroma dolce e intrigante.
017 Views
 
Livello MASTERY
35 min
018 Views
 
Livello MASTERY
0 Persone
35 min
INGREDIENTI: per 0 persone
  • 3 uova
  • 3 cucchiai d’olio extravergine di oliva
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di liquore a base di anice o un bicchiere di vino bianco secco
  • 1 limone
  • 450 g di farina
  • un pizzico di sale
PREPARAZIONE:

In un recipiente sbattere le uova con lo zucchero fino a renderle spumose, aggiungervi l’olio, il sale e la buccia del limone grattugiata.

 

Mescolare bene tutti gli ingredienti ed unirvi tanta farina quanta ne assorbe l’impasto, che dovrà essere sostenuto come la pasta degli gnocchi.

 

Profumare il composto con l’anice e versarlo sulla spianatoia infarinata: lavorarlo a lungo e quando sarà liscio tagliarlo a pezzi, rotolarli una alla volta sulla spianatoia e da essi ricavare tante palline grosse come una noce.

 

Quando sarà terminata tutta la pasta, ungere le due palette dell’apposito ferro usato per preparare le cancelle, porlo sul fuoco ed appena sarà ben caldo disporre al centro di esse una noce di pasta, chiuderlo, rimetterlo su fuoco per qualche minuto, girandolo da ambedue i lati, fino a quando la cancella sarà diventata dorata e croccante.

 

 

Lo Chef consiglia

 

Se non possedete lo strumento per preparare le cancelle, per cuocerle potete utilizzare anche una semplice piastra da waffel.

Dolci Senza latticini
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più