Cantucci

Sicuramente fra i biscotti secchi italiani più conosciuti, sono perfetti per finire un pasto, accompagnati da un buon bicchiere di vino passito. Un classico della cucina italiana, da gustare tutto l’anno
391 Views
 
Livello MASTERY
55 min
392 Views
 
Livello MASTERY
0 Persone
55 min
INGREDIENTI: per 0 persone
  • 180 g di burro
  • 12 oz di zucchero semolato
  • 3 uova + 1 tuorlo
  • 4 g di sale
  • 0,25 g di vaniglia in polvere
  • 4 g di noce moscata macinata
  • 5 g di lievito
  • 500 g di farina
  • 250 g di mandorle con pelle
PREPARAZIONE:

Passaggio 1

Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente per almeno 45 minuti. Lavorate bene il burro morbido con lo zucchero semolato in una ciotola, quando avrà una consistenza cremosa aggiungete le uova e continuate a impastare.

Passaggio 2

Unite la farina miscelata al lievito chimico, infine la noce moscata e la vaniglia.

Passaggio 3

Aggiungete anche le mandorle e mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Passaggio 4

Mettete l’impasto in un sac à poche (una tasca di tela da pasticceria) e, su una teglia da pasticceria rivestita da carta da forno, formate dei filoni (simili a una piccola baguette).

Mettete la teglia in forno già caldo a 200°C per circa 15 / 20 minuti. Sfornate e fate leggermente intiepidire i filoni, quindi formate i cantucci tagliandoli in diagonale, usando il coltello a lama liscia, in modo da ottenere fette di uno spessore di circa 1 cm.

Rimettete in forno per qualche minuto finché i cantucci non saranno biscottati da entrambi i lati.

Dolci
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più