CREMA DI FAGIOLI BORLOTTI CON FARRO

091 Views
 
Livello MASTERY
60 min
092 Views
 
Livello MASTERY
4 Persone
60 min
INGREDIENTI: per 4 persone

400 g di fagioli borlotti  già lessati precedentemente

1 costa di sedano

1 carota

½ cipolla bianca

1 patata di media grandezza

200 g di farro Barilla

1 lt. di brodo vegetale

15 g d’olio extra vergine d’oliva “possibilmente Toscano”

acqua o brodo vegetale circa 1 litro

sale e pepe nero

10 pomodorini tagliati in quattro e saltati in padella

 

Ingredienti per la sfumatura:

1 tazzina di Olio extra vergine d’oliva “possibilmente Toscano” circa 30 g

6 foglie di salvia

1 rametto di rosmarino

1 peperoncino

1 spicchio d’aglio

 

 

PREPARAZIONE:

Tritate grossolanamente il sedano, la carota e la cipolla.

Prendete una pentola capiente e dopo averla scaldata leggermente unite l’olio ed immediatamente le verdure tritate, rosolate per circa 5 minuti.

 

Aggiungete le patate che avrete pulito precedentemente e tagliato a dadini, dopo 3 minuti circa aggiungete i fagioli Borlotti lessati.

Rosolate il tutto per altri 5 minuti ed aggiungete l’acqua o meglio, se l’avete preparato, il brodo vegetale, cuocete a fuoco medio girando di tanto in tanto per almeno 20 minuti,  il risultato che dovete ottenere sarà la riduzione del composto di circa un 50%.

 

Frullate i fagioli e mettete nuovamente in pentola, aggiustate di sale e pepe al gusto.

 

A questo punto unite il farro Barilla e continuate la cottura per altri 10 minuti, facendo attenzione che la crema abbia la giusta liquidita, necessario per una buona cottura del farro.

 

In un padellino scaldate dolcemente i 30 g d’olio d’oliva, unite la salvia, il rosmarino, l’aglio ed il peperoncino e poi fate riposare per almeno 10 minuti.

Unite l’olio aromatizzato alla crema di Borlotti e farro.

 

Prima di servire aggiungete un filo d’olio extra vergine a crudo e alcuni pomodorini saltati in padella.

 

 

Nota dello chef

 

La sfumatura è la parte più importante di tutte le zuppe toscane, serve a dare carattere al piatto, si tratta semplicemente dell’olio aromatizzato grazie all’infusione.

E’ possibile, se lo si desidera, aggiungere della pasta, in questo caso si può cuocere insieme al farro.

Ricette Primaverili Ricette Invernali Verdure Primi Vegana
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Login