Grigliare il pesce con il pane grattugiato

21 Views
 
Livello MASTERY
0 min
22 Views
 
Livello MASTERY
0 Persone
0 min
INGREDIENTI: per 0 persone
PREPARAZIONE:

Passaggio 1

Appoggiate il pesce sul piano di lavoro, tenetelo saldamente per la coda con una mano. Impugnando il coltello con l’altra, raschiate il pesce eseguendo movimenti rettilinei dalla coda alla testa. Quando sarà perfettamete desquamato, lavatelo sotto acqua fredda corrente.

Passaggio 2

Con un apposito coltello ben affilato, incidete il pesce praticando un taglio netto e profondo tra la testa e la metà del ventre.
Estraete con cura le viscere.

Passaggio 3

Inserite il dito indice all’interno delle branchie e tirate con forza in modo da aprirle totalmente. Lavate di nuovo il pesce, facendo scorrere acqua fredda corrente sia nella parte interna sia sulla superficie esterna.

Passaggio 4

Disponete il pesce su un piatto, pepatelo e salatelo, inserite mezzo spicchio d’aglio sbucciato all’interno della pancia.

 

Passaggio 5

Infine versate un filo di olio extra vergine di oliva e distribuite una spolverata di pane grattugiato su entrambi i lati.

Passaggio 6

Fate scaldare la griglia, ungetela bene con un pennello da cucina e, quando sarà rovente, collocatevi il pesce, girandolo una sola volta a metà cottura, con l’aiuto di due spatole.
I tempi di cottura variano a seconda delle dimensioni del pesce.
Come indicazione di massima, dovete considerare che, se pesce e griglia sono stati unti in modo opportuno, il lato a contatto con la griglia sarà cotto quando se ne distaccherà perfettamente.

Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più