Lasagne alla genovese

Tutto l’aroma di una delle salse più famose della gastronomia italiana in un primo piatto delicatamente succulento.
949 Views
 
Livello MASTERY
60 min
950 Views
 
Livello MASTERY
4 Persone
60 min
INGREDIENTI: per 4 persone

Per la pasta

10 oz di farina
2 uova
2 Cucchiai d’olio extravergine d’oliva ligure

 

Per il pesto

30 g di basilico
15 g di pinoli
uno Spicchio d’aglio
2 dl d’olio extravergine d’oliva ligure
60 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
40 g di Pecorino stagionato grattugiato
sale e pepe q.b.

 

Per condire

2 oz di Parmigiano Reggiano
5 cl d’olio extravergine d’oliva ligure

PREPARAZIONE:

Pestate in un mortaio il basilico lavato e perfettamente asciugato, l’aglio sbucciato ed i pinoli con un pizzico di sale, aggiungendo l’olio versandolo a filo mentre continuate a lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un pesto omogeneo.

 

Questa operazione può essere effettuata in un frullatore a bicchiere facendo però attenzione a non far scaldare il pesto azionando il frullatore per periodi piuttosto brevi e alternati.
Mettete il pesto così ottenuto in una terrina e mescolatevi il parmigiano e il pecorino grattugiato.
Disponete quindi la farina a fontana, aggiungetevi le uova e l’olio ed impastate il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Se questo dovesse risultare troppo asciutto, aggiungetevi un goccio di acqua fredda.
Modellate quindi l’impasto in forma sferica e lasciatelo riposare per 20 minuti ricoprendolo con un telo o con un foglio di pellicola per alimenti.

 

Con il matterello o con l’aiuto dell’apposita macchina tirate quindi la pasta in sfoglie sottili un paio di millimetri e, con la punta di un coltellino, ricavatene dei rettangoli di circa 2 centimetri di larghezza e di circa 5-7 centimetri di lunghezza.

 

Fate quindi cuocere la pasta così ottenuta in una pentola piena d’abbondante acqua bollente e salata per 4 o 5 minuti, scolatela e conditela fuori dal fuoco con il pesto diluito con qualche cucchiaio dell’acqua di cottura.

 

Guarnite le lasagne con il rimanente Parmigiano e un filo d’olio extra vergine ligure e servitele subito.

Pasta al Forno Ricette Primaverili Ricette Autunnali Pasta all'uovo Pasta Fresca Pasta Ripiena Primi Vegetariana
ANCHE l'OCCHIO
VUOLE LA SUA PARTE

SCOPRI LE TECNICHE PER IMPIATTARE
COME UN VERO CHEF.

Clicca qui
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Login