Linguine al profumo di polpo

223 Views
 
Livello MASTERY
90 min
224 Views
 
Livello MASTERY
4 Persone
90 min
INGREDIENTI: per 4 persone

320 g Linguine Barilla

2 polpi o polpi arricciati freschi (500-550 g ciascuno)

1 peperone rosso

2 peperoncini freschi

200 g pomodori ramati

2 spicchi d’aglio

1 cipollotto fresco

1/4 l vino bianco Vermentino di Sardegna

50 g nero di seppia (come ingrediente alternativo)

100 g foglie di basilico fresco

10 g timo fresco

olio extravergine di oliva

10 g zucchero di canna

sale da tavola

sale da cucina

 

PREPARAZIONE:

Per i polpi:

Pulite i polpi e sviscerateli, mettendo da parte le sacche del nero.

Adagiateli in una casseruola grande, aggiungete vino e aglio e cuocete con un coperchio a fuoco basso per circa 25-30 minuti, quindi mettere da parte.

Filtrate il liquido di cottura e aggiungete il nero dei polpi contenuto nelle sacche.

 

Per i pomodori confit:

Lavate e asciugare i pomodori.

Tagliateli a metà per il lungo e togliete i semi, poi adagiateli su un vassoio.

Condite con aglio, timo, sale da tavola, olio extravergine di oliva e zucchero di canna.

Cuocete i pomodori in forno a 90° per 1 ora.

 

Per la salsa rossa:

Pelate e salate il peperone rosso e i peperoncini

Stufateli in un tegamino, poi passateli in un robot da cucina.

Conservate il sugo in un vasetto a temperatura ambiente.

 

Per la salsa verde:

Sbollentate le foglie di basilico in acqua salata, poi fatele raffreddare in acqua fredda e ghiaccio. Strizzatele e conditele con un filo d’olio extravergine di oliva.

Passatele in un robot da cucina e conservate il sugo in un vasetto a temperatura ambiente.

 

Per la pasta:

Portate a bollore una pentola d’acqua e salate.

Preriscaldate il liquido nero in casseruola.

Buttate le Linguine Barilla nell’acqua bollente e cuocete per 4-5 minuti, poi scolate e terminate la cottura nel liquido nero.

Togliete la casseruola dal fuoco e continuare a cuocere fino a ottenere una consistenza cremosa, aggiungendo un filo d’olio extravergine di oliva.

Aggiungete i pomodori confit affettati sottili.

 

Per i tentacoli dei polpi:

In una padella preriscaldata, grigliate i tentacoli dei polpi con aglio e timo, schiacciandoli con un peso per enfatizzarne la croccantezza.

 

Finitura

Impiattare la pasta, guarnire con le due salse e con i tentacoli dei polpi.

 

Sughi di pesce Pasta Lunga Pasta Secca Senza uova
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più