Marinature per barbecue

Scopri come gustare al meglio un allegro ritrovo fra amici grazie agli Chef e alla selezionata gamma di prodotti Academia Barilla. Aggiungi un pizzico di sapore in più alle tue cene estive.
209 Views
 
Livello MASTERY
60 min
210 Views
 
Livello MASTERY
0 Persone
60 min
INGREDIENTI: per 0 persone
  • 900 g di gamberi
  • 900 g di calamari
PREPARAZIONE:

PER LA GRIGLIATA DI PESCE, PER 4 PERSONE

Gamberi e calamari

Mescolate tutti gli ingredienti necessari per l’impanatura dei calamari e dei gamberi: il pane grattugiato, il mix di Sapori Italiani, l’aglio tritato, il sale marino con scorze di arancia rossae l’olio di oliva extravergine Riviera Ligure.

Pulite i gamberi aprendo il guscio e sfilando il filo nero intestinale, che, se lasciato, renderebbe il gusto del gambero amaro.

Una volta puliti metterli sugli spiedini e impanateli per bene. Quindi lasciateli a riposo in frigorifero per almeno 30 minuti.
Per la preparazione dei calamari togliete la parte superiore e pulite accuratamente l’interno del corpo.

Procedete quindi a mettere sugli spiedini i calamari e passarli nell’impanatura.
Lasciate anche questi a riposo in frigorifero per almeno 30 minuti.

Cuocete gli spiedini di calamari e di gamberi sulla griglia ben calda, cospargendoli prima con un po’ di Olio extravergine d’oliva Riviera Ligure DOP.

Per la cottura sono sufficienti 2 minuti per lato.

A fine cottura, aggiungete un pizzico di sale all’arancia rossae servite.

PER LA GRIGLIATA MISTA DI CARNE, PER 4 PERSONE

Marinatura e cottura di pollo e tacchino

Mescolate l’olio extravergine di oliva Monti Ibleicon il mix di Sapori Italiani e massaggiate con questa marinatura la carne di pollo e tacchino.
Lasciate marinare  le carni immerse nel liquido per almeno 20 o 30 minuti in frigorifero.
Prima di grigliare la carne è consigliabile portarla a temperatura ambiente, tirandola fuori dal frigorifero almeno 10 minuti prima della cottura.
La cottura è di circa 5 minuti a seconda della pezzatura della carne.
A cottura ultimata aggiungete sale e pepe a piacere: porzionate e servite.

Marinatura e cottura delle costolette di maiale

Sfogliate il timo e tagliate l’aglio a fette sottili. Insaporite e massaggiate le costolette di maiale con l’olio extravergine di oliva Toscanoe il timo.
Disponete quindi sulla carne le fettine di aglio fresco. Anche in questo caso lasciate marinare per almeno 20 o 30 minuti in frigorifero.
Per evitare che l’aglio e il timo brucino durante la cottura provvedete a toglierli dalla carne prima di grigliarla. Sempre prima di cuocere la carne è consigliabile lasciarla a temperatura ambiente per almeno 10 minuti.
Procedete alla cottura per circa 10 – 15 minuti. Una volta cotte, tagliate le costolette e servitele. Aggiungere sale e pepe a piacere.

Marinatura e cottura delle costolette di agnello

Marinate le costolette di agnello con l’Aceto Balsamicoe l’olio extravergine di oliva Monti Iblei. Lasciate marinare per almeno 20 o 30 minuti in frigorifero.
Prima di cuocere le costolette di agnello lasciatele a temperatura ambiente per almeno 10 minuti. Grigliate la carne per 5 – 7 minuti e servire. Aggiungete sale e pepe a piacere.

Altre ricette consigliate

Secondi
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più