Pane di zucca

Golose pagnotte dolci dalla tradizione emiliana, ideali per un giorno di festa o una insolita merenda.
823 Views
 
Livello MASTERY
105 min
824 Views
 
Livello MASTERY
0 Persone
105 min
INGREDIENTI: per 0 persone
  • 1 kg di zucca cotta
  • 200 g di zucchero
  • 100 g di burro a temperatura ambiente
  • un Pizzico di sale
  • 20 g di lievito di birra
  • 100 g di lievito madre
  • 1,2 kg di farina
PREPARAZIONE:

Iniziate a preparare l’impasto mescolando prima di tutto la farina con lo zucchero e i due lieviti.
Quando questi saranno ben amalgamati, potete aggiungere gli altri ingredienti e impastare, facendo però attenzione ad incorporare burro e sale per ultimi.
Lasciate poi riposare l’impasto ottenuto per circa 30 minuti.

Date forma quindi alle pagnotte e lasciatele lievitare per ulteriori 30 minuti, sino a quando non avranno raggiunto il doppio del volume.

Potrete a quel punto infornare le pagnotte a 180° C.
Controllate che il forno non superi questa temperatura, perché le pagnotte devono cuocere senza bruciare in superficie.

Lasciatele raffreddare prima di servire.

VIENI A SCOPRIRE LE SPECIALITÀ EMILIANE

Metti una settimana a Parma con gli Chef e gli esperti di Academia Barilla e avrai il meglio dei prodotti enogastronomici dell’Emilia, in una continua scoperta di sapori e aromi. Preparati a degustare il Prosciutto
di Parma, il Salame di Felino, la Spalla Cotta, le paste ripiene, l’Aceto Balsamico di Modena, i profumati vini locali: scopri questo toure personalizzalo con noi.

Storie nel piatto

La storia del pane si accompagna alla storia dell’umanità fin dalle sue origini: impasti di cereali frantumati e acqua, che l’uomo imparò poi a cuocere, costituiscono la base della nostra alimentazione  da millenni.
Nell’area del Mediterraneo il pane continua oggi a costituire un alimento essenziale e sempre presente, al quale gli altri si accompagnano (il cosiddetto companatico).
È straordinaria comunque la varietà di prodotti, raccolti all’interno del grande insieme del pane, che sono tipici di specifiche regioni o città, e che non sono altrove disponibili.

Il pane può essere realizzato con farine integrali, con l’aggiunta di ingredienti come le noci, le olive o la popa di zucca, può essere non lievitato (azzimo) oppure cotto due volte perché si conservi più a lungo (galletta).

Comunque sia realizzato, però, il pane rimane uno degli alimenti più consumati e amati al mondo. Nel parlare comune, la sua bontà inconfutabile lo rende paradigma di tutto ciò che è, appunto, “buono come il pane”.

Altre ricette consigliate

Dolci
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più