Pasta e lenticchie

661 Views
 
Livello MASTERY
30 min
662 Views
 
Livello MASTERY
4 Persone
30 min

Arriva l’inverno e inevitabilmente ci torna alla mente il buon profumo di una buona pasta e lenticchie, cucinata secondo la tradizione.

Le sue origini sono da ricercarsi nel sud Italia, ma un po’ come per una buona pasta e fagioli, ogni regione e addirittura ogni famiglia, ha la sua versione che differisce per qualche piccolo ingrediente. Ciò che le accomuna tutte sono il loro essere ricche di vitamine e la loro confortante cremosità, ogni volta che la si porta sulle nostre tavole.

INGREDIENTI: per 4 persone

240 g pasta corta Barilla

300 g lenticchie secche                                                                                                                                                   

100 g sedano                                                                                                                                                                    

2 spicchi aglio                                                                                                                                                                      

100 g cipolla 

300 g pomodori pelati                                                                                                                                                            

5 cl olio extra vergine di oliva                                                                                                                                               

Sale, pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Pulite e sciacquare le lenticchie e mettetele in ammollo per 12 ore in acqua fredda.

Tritate il sedano e la cipolla.

Ponete una pentola, possibilmente di coccio, sul fuoco con l’olio e, appena questo sarà caldo aggiungete la cipolla, il sedano e lo spicchio d’aglio pelato.

Fate cuocere per 5 minuti, quindi aggiungete i pomodori pelati.

Quando la salsa risulterà piuttosto densa, aggiungete le lenticchie e coprite con acqua fredda (deve superare di un paio di cm il livello delle lenticchie).

Fate riprendere a bollire l’acqua e lasciate cuocere con coperchio per circa 20 minuti a fuoco basso. Regolate quindi di sale e aggiungete la pasta facendola cuocere il tempo indicato sulla sua confezione.

Togliete dal fuoco e condite con il rimanente olio a crudo.

Servite la pasta calda guarnita con abbondante pepe nero.

Curiosità e ricette consigliate:

Inevitabile poi pensare anche alla pasta e ceci, un piatto sostanzioso, tipicamente invernale, con origini che provengono del centro-sud Italia. Dal sapore rustico, calda, saporita e gustosa può considerarsi tranquillamente un piatto unico e in grado di soddisfare il palato dei più esigenti!

E se volessimo assaggiare una variante della più classica pasta e lenticchie, possiamo cimentarci nella preparazione delle penne di lenticchie rosse con broccoli, porro e prezzemolo. Queste penne, caratterizzate da una colorazione tipica derivata dalle lenticchie rosse, hanno un sapore delicato che si sposa benissimo con il profumo delle verdure.

Se il formato della pasta che preferite è differente dalle penne, allora vale davvero la pena provare i fusilli di lenticchie rosse con pesto di sedano, fagiolini e mandorle tostate, dove la cremosità del pesto si unisce alla croccantezza delle mandorle tostate, per una pietanza che vi farà riscuotere grande successo in famiglia.

Ricette Invernali Ricette Autunnali Pasta Corta Pasta Secca Vegana
ANCHE l'OCCHIO
VUOLE LA SUA PARTE

SCOPRI LE TECNICHE PER IMPIATTARE
COME UN VERO CHEF.

Clicca qui
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Login