Penne rigate integrali con zucca e tofu

307 Views
 
Livello MASTERY
60 min
308 Views
 
Livello MASTERY
4 Persone
60 min
INGREDIENTI: per 4 persone

320 g Penne Rigate Integrali Barilla

1 zucca

4 scalogni

60 ml olio di semi di zucca

40 g semi di zucca, grattugiati

400 g isomalto

200 g tofu silken

1 buccia di limone

500 ml birra di frumento

2 foglie di alloro

12 g gelatina vegetariana

cerfoglio

sale

pepe

PREPARAZIONE:

Per i cubetti di zucca

Tagliate tre fette, spesse 1 cm, dalla zucca, mettetele in padella e saltatele sui due lati.

Tagliate la zucca a cubetti e condite con un filo d’olio.

 

Per la schiuma di birra

Bollite la birra bianca con una foglia di alloro e alcuni grani di pepe.

Lasciate raffreddare, poi aggiungete la gelatina vegetariana e mescolate.

Bollite di nuovo, versate in un sifone e aggiungete 2 capsule di CO2

 

Per la crema di zucca

Tagliate la zucca e gli scalogni in modo grossolano

Mettete il tutto in padella, coprite con acqua e bollite dolcemente per 15 minuti

Mescolate di tanto in tanto, poi condite con sale e pepe

 

Per la crema di tofu

Mescolate il Silken tofu con buccia di limone, sale, pepe e un po’ di zucchero

 

Per le sfere di isomalto

Riscaldate l’isomalto a 120°C

Tagliate un disco con diametro di 1,5 cm nello zucchero caldo

Versate 4 ml d’olio di semi di zucca nello zucchero caldo, a forma di sfera, e chiudete la sfera di caramello utilizzando delle pinzette.

 

Per la pasta

Portate a bollore una pentola di acqua salata; aggiungete le Penne Integrali Rigate Barilla e cuocete al dente.

Condite la pasta con il sugo e i cubetti di zucca.

 

Presentazione

Disponete la pasta a piramide nei singoli piatti.

Sulla sommità mettete la crema di tofu e i semi di zucca grattugiati

Adagiate le sfere di isomalto e la schiuma di birra sui lati della piramide.

Spolverate il piatto con cerfoglio e fette di zucca caramellate

 

Pasta Integrale Vegana
ANCHE l'OCCHIO
VUOLE LA SUA PARTE

SCOPRI LE TECNICHE PER IMPIATTARE
COME UN VERO CHEF.

Clicca qui
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Login