Polpi in purgatorio

In questa preparazione tipica della costa adriatica il sapore dei polpi viene esaltato dalla piccantezza del peperoncino dando vita ad una pietanza originale e vivace.
389 Views
 
Livello MASTERY
90 min
390 Views
 
Livello MASTERY
4 Persone
90 min
INGREDIENTI: per 4 persone
  • 500 g di moscardini
  • mezzo bicchiere d’olio extravergine di oliva
  • 2 cipolle
  • peperoncino rosso q.b.
  • 40 g di prezzemolo
  • sale e pepe q.b.
PREPARAZIONE:

Pulite i polpetti in acqua salata e lavateli bene.

 

Ponete una padella su un fuoco di media intensità con l’olio e, appena questo sarà caldo, la cipolla, un pizzico di pepe e di sale, coprite con il coperchio e fate cuocere a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, per circa un’ora, aggiungendo eventualmente qualche cucchiaio d’acqua se si dovesse asciugare troppo.

 

Se dovessero essere ancora duri proseguire la cottura per qualche minuto. Servite tiepido.

 

 

Lo sapevate che…

nella biografia dell’ultimo imperatore azteco, Montezuma, si narra che mentre questi era prigioniero di Cortès trascorreva il tempo mangiando pietanze condite di peperoncino rosso?

Pesce Senza latticini Primi Senza uova
Login