Ragù d’oca con luganega e castagne

485 Views
 
Livello MASTERY
0 min
486 Views
 
Livello MASTERY
8 Persone
0 min
INGREDIENTI: per 8 persone
  • 1 oca
  • 10 Tranci di luganega da 5 centimetri
  • 150 g di castagne
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • mezzo Bicchiere di vino bianco secco
  • 2 Cucchiai di farina
  • brodo
  • uno Spicchio d’aglio
  • 100 g di passata di pomodoro
  • un Ciuffetto di timo
  • foglia di alloro
  • prezzemolo
  • 125 g di lardo
  • 200 g di cipolline
  • 200 g di carote novelle
PREPARAZIONE:

Tagliare l’oca in pezzi, far scaldare un poco di grasso in una casseruola bassa, gettarvi i pezzi d’oca, condire con sale e pepe. Aggiungere la carota e la cipolla affettate, far rosolare, sfumare col vino, ridurlo, quasi completamente e aggiungere, poca alla volta, la farina.

 Mescolare frequentemente e far prendere alla farina un colore biondo a calore moderato. Bagnare con brodo sufficiente a ricoprire bene la carne. Aggiungere l’aglio schiacciato, la salsa al pomodoro e il mazzetto di erbe aromatiche. Far prendere l’ebollizione, coprire la casseruola e cuocere a calore moderato per circa un’ora. Sgocciolare i pezzi d’oca e metterli in altra casseruola dopo averli disossati. Passare la salsa al setaccio e tenerla in caldo.

A parte, nel frattempo, scaldare in un tegame un poco di grasso, farvi dorare i pezzi di lardo, poi le cipolline e le carotine, infine le castagne. Mettere queste guarnizioni a mucchietti nella casseruola con i pezzi d’oca, versare sopra tutto la salsa, controllare il sale, far prendere l’ebollizione, schiumare, coprire la casseruola e continuare la cottura a calore moderatissimo per un’altra oretta.

Un quarto d’ora prima di servire mescolarvi i pezzi di salsiccia. Disporre tutti gli ingredienti su un piatto di portata concavo e servire caldo.

Secondi piatti
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più