Ramacchè

033 Views
 
Livello MASTERY
50 min
034 Views
 
Livello MASTERY
4 Persone
50 min
INGREDIENTI: per 4 persone
  • 180 g di farina
  • 5 uova
  • un Bicchiere d’acqua
  • una Noce di burro
  • sale
  • prosciutto crudo a dadini
  • 50 g di Caciocavallo grattugiato
PREPARAZIONE:

Mettere a cuocere in una casseruola, possibilmente di rame stagnato, l’acqua, il sale ed il burro. Al primo bollore, tolto il recipiente dal fuoco, unire la farina mescolando con un cucchiaio di legno. Mettere nuovamente la casseruola sul fuoco e lavorare il composto con il cucchiaio, mescolando per ottenere una palla soda e omogenea. Se la cottura è avvenuta essa tenderà a staccarsi dal fondo e dalle pareti della casseruola. Lasciare raffreddare l’impasto e solo allora cominciare a incorporarvi le uova, ad una ad una, sempre mescolando. Quando la pasta formerà delle bolle, incorporarvi il prosciutto, il caciocavallo ed una bella manciata di foglie di prezzemolo. Lasciar riposare in luogo fresco. Preparare una padella con molto strutto ed appena questo comincia a scaldarsi, gettarvi la pasta ridotta a palline, con l’aiuto di un cucchiaio, o stesa sopra un tagliere a cilindretti, che poi farete rotolare direttamente nella padella. Da principio il fuoco deve essere molto basso, ballando nello strutto abbondante, i ramacchè provvederanno a rivoltarsi da soli. Estrarli con la ramina, deporli su un piatto con il fondo coperto di carta paglia affinché perdano l’unto e servirli ben caldi.

Antipasti
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più