Ricciarelli

519 Views
 
Livello MASTERY
80 min
520 Views
 
Livello MASTERY
0 Persone
80 min
INGREDIENTI: per 0 persone
  • 900 g di zucchero bianco
  • 1 kg di mandorle sgusciate e pelate
  • 50 g d’arancia candita
  • 20 g di mandorle amare
  • 100 g di farina
PREPARAZIONE:

Per fare i ricciarelli in casa si può utilizzare un mortaio di marmo con un pestello di legno o un moderno frullatore. Preparare una pasta con le mandorle, il candito e la farina. Usare ora circa 600 grammi di zucchero.

Con i restanti 300 grammi preparare uno sciroppo, unendo circa 1 decilitro di acqua: portare alla densità desiderata per preparare l’impasto. Mettere ora l’impasto così preparato a riposare per almeno 8 ore dopo di che si riprenderà con un paio d’albumi montati a neve mescolati a circa 50 grammi di zucchero vanigliato a velo. Rimestare accuratamente unendo un pizzico di carbonato d’ammonio, per farli sfogare.

Lavorare l’impasto con una miscela a metà di di zucchero a velo ed amido di grano. Una volta ben impastato il tutto, si preparano i ricciarelli. La pasta viene spianata usando la solita miscela di zucchero e farina: dividendola in piccole porzioni, si formano i ricciarelli, facendo dei cilindri, grossi quanto un pollice e strizzandone le punte.

Si potranno usare anche gli appositi stampini a forma di losanga. Si mettono nelle teglie da forno sopra la cialda da pasticceria; si spolverano con lo zucchero a velo. Si cuociono per circa 20 minuti in forno medio (160°).

Dolci
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più