Sformato di Parmigiano Reggiano

Da servire come antipasto per stuzzicare l’appetito, ideale per le cene in compagnia!
399 Views
 
Livello MASTERY
45 min
400 Views
 
Livello MASTERY
4 Persone
45 min
INGREDIENTI: per 4 persone
  • 90 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 25 cl di panna fresca
  • un Cucchiaino d’amido di mais
  • 2 uova
  • sale e pepe q.b.
  • noce moscata q.b.
  • burro q.b.
PREPARAZIONE:

Mettete la panna in un pentolino.

Fate sciogliere la fecola con un cucchiaio di acqua e aggiungetela alla panna, mescolando con cura.
Aggiungete anche un po’ di sale, il pepe macinato fresco e una spolverata di noce moscata.
Ponete il pentolino sul fuoco e portate ad ebollizione il contenuto.

 

Nello frattempo sbattete con una frusta le uova insieme al Parmigiano Reggiano grattugiato.
Quando la panna è in bollitura, toglietela dal fuoco e aggiungetene un po’ alle uova sbattute con il Parmigiano Reggiano,  mescolando rapidamente per portare le uova in temperatura.
Fate amalgamare e aggiungete la restante panna, mescolando con cura.

 

Quando il composto è pronto, potete riempire le formine di alluminio.

 

Prima di versarvi il composto ungetele con un po’ di burro oppure con uno spruzzo di spray indicato per la cottura antiaderente.

 

Riempite la formine di alluminio con la salsa al Parmigiano Reggiano ma non fino a colmarle: lasciate 1 centimetro di spazio dal bordo.
Mettete gli stampini in una teglia dai bordi alti adatta alla cottura a bagnomaria: aggiungete l’acqua – facendo attenzione a non bagnare il preparato – e mettete a cuocere per 20 minuti in forno caldo a 150 gradi.

 

Mentre gli sformatini cuociono, potete preparare delle croccanti cialde al Parmigiano Reggiano.
Su un foglio di carta forno stendete un cucchiaio di Parmigiano Reggiano grattugiato e appiattitelo, dandogli la forma di un cerchio: mettete nel forno a microonde per 1 minuto (la cottura nel microonde dipende comunque dalla potenza del vostro elettrodomestico: il formaggio deve sciogliersi completamente).
Quindi estraete la carta forno, facendo attenzione a non scottarvi con il formaggio fuso perché è molto caldo.
Aspettate qualche istante, dopodiché modellate la cialda come preferite.
Ad esempio stropicciatela al centro per darle la parvenza di un fiore croccante.

 

Quando lo sformato è cotto, fatelo raffreddare per 5 minuti per farlo rassodare.
Estraetelo con cura dallo stampino e impiattatelo: servite con alcune gocce di aceto balsamico e il fiore croccante di Parmigiano Reggiano.

Ricette Primaverili Ricette Estive Antipasti Vegetariana
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più