Spaghetti con cicale di mare, pomodorini semi-essiccati e bottarga

Ricetta di Giovanni Pilu del Barilla Pasta World Championship 2016
249 Views
 
Livello MASTERY
0 min
250 Views
 
Livello MASTERY
4 Persone
0 min
INGREDIENTI: per 4 persone
  • 320 g di Spaghetti Barilla (n.7)
  • 4 cicale di mare (Slippery lobster)
  • 30 pomodori ciliegina (semi-dried)
  • 2 Mazzetti di prezzemolo
  • 15 cl d’olio vegetale
  • 100 g di bottarga di muggine
  • una Confezione di prezzemolo tritato
  • 2 Tazze d’Olio Extra Vergine d’Oliva
  • 25 g di burro
  • 2 Cucchiai d’olio all’aglio
  • 2 Cucchiai d’olio al peperoncino
  • sale
PREPARAZIONE:

Per il brodo

  • Carapaci di cicala di mare
  • 1 cipolla piccola (tritata)
  • 1 carota (tritata)
  • 1 gambo di sedano (tritata)

Per l’olio di prezzemolo

  • Scaldare in una pentola 3 cucchiai di olio di oliva a fuoco medio
  • Aggiungere i gusci delle cicale di mare e farli cuocere per 5 minuti
  • Aggiungere le carote tritate, sedano e cipolle e fate cuocere per altri 3 minuti
  • Aggiungere le foglie di alloro, bacche di ginepro, pepe e semi di finocchio
  • Aggiungere 2 litri d’acqua fredda
  • Portare il tutto a 90 gradi e cuocere per 20 minuti
  • Filtrare il brodo e metterlo da parte
  • Mettere 100 g di prezzemolo scottati e 50 g di olio di verdure in un frullatore per 6 minuti
  • Filtrare con un setaccio in una ciotola, posizionata su un letto di ghiaccio
  • In una padella antiaderente aggiungere 1 litro di brodo, 50 g di bottarga e 1 cucchiaino di sale e portare ad ebollizione
  • Aggiungere gli spaghetti e mescolare delicatamente
  • Cuocere per circa 7 minuti aggiungendo il brodo (se necessario)
  • Aggiungere la carne delle cicale di mare e pomodori
  • Unire il burro e finire con un filo di olio all’aglio e olio al peperoncino
  • Cospargere il piatto con la bottarga restante e condire con olio di prezzemolo
Lunga Primi Secca
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più