Torta di lamponi

467 Views
 
Livello MASTERY
25 min
468 Views
 
Livello MASTERY
8 Persone
25 min
INGREDIENTI: per 8 persone
  • 3 Dischi di pan di spagna
  • un Bicchiere di latte
  • un Bicchierino di Rum
  • 300 g di zucchero
  • 400 g di panna montata
  • 3 fogli di colla di pesce
  • 200 g di zucchero vanigliato
  • 500 g di lamponi
  • un Cucchiaio di farina
  • una Bustina di vanillina
PREPARAZIONE:

Pulite i lamponi e mescolateli in un tegame allo zucchero semolato (tenetene da parte due cucchiai). Rimestateli e lasciateli marinare per circa un’ora, poi poneteli sule fuoco e fateli cuocere per 5 minuti. Spegnete e fate raffreddare.

A parte, addensate al fuoco il latte, cui siano aggiunti lo zucchero semolato, la vanillina e la farina. Appena giunto a ebollizione, levate la crema dal fuoco e fatela raffreddare.

Frattanto, a parte, adattate uno dei dischi di pandispagnaal fondo di una teglia di circa 22 centimetri, dal bordo relativamente alto, e spruzzatelo con uno sciroppo di acqua (1/2 bicchiere), rhum e zucchero (i due cucchiai accantonati all’inizio).

Tagliate il secondo disco di pandispagna a strisce larghe quanto è alta la teglia e adattatele al bordo interno del recipiente, in modo da ricoprirlo tutto, senza lasciare spazi vuoti e senza sovrapposizioni.

Incorporate, quindi, alla panna montata la crema preparata in precedenza: aggiungetela poco alla volta, battendo piano dal basso verso l’alto; poi mescolate al composto i lamponi, ben sgocciolati; rimestate il tutto dolcemente, aggiungendo la gelatina sciolta in parte del liquido della marinata dei lamponi; poi versate il tutto all’interno della teglia foderata di pandispagna.

Livellate la superficie del ripieno e copritelo col terzo disco di pandispagna. Spruzzate quest’ultimo strato con il resto della marinata; poggiatevi sopra un coperchio che eserciti una leggera pressione e mettete il tutto in frigorifero per sei ore. Trascorso questo tempo, capovolgete la torta al centro di un largo piatto circolare e ricopritela di zucchero a velo (setacciandolo attraverso un colino).

Dolci
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più