Tortelli di magro della vigilia

Dei tortelli ripieni di pesce, perfetti per celebrare il vostro Natale con eleganza e originalità.
869 Views
 
Livello MASTERY
90 min
870 Views
 
Livello MASTERY
4 Persone
90 min
INGREDIENTI: per 4 persone

12 oz di pasta all’uovo fresca

 

Per il ripieno

10 oz di filetto di branzino pulito e spellato
100 g di mollica di pane
2 dl di latte
3 tablespoons di panna liquida
2 tablespoons di Parmigiano Reggiano grattugiato
1 albume d’uovo
sale e pepe q.b.
noce moscata q.b.

 

Per la salsa

4 tablespoons d’Olio Extra Vergine d’Oliva Riviera Ligure DOP
uno Spicchio d’aglio
prezzemolo tritato q.b.
4 capesante
8 code di gamberi
peperoncino q.b.

PREPARAZIONE:

Immergete la mollica di pane nel latte facendola ammorbidire, quindi strizzatela e amalgamatela, con il mixer o con un robot da cucina, assieme al filetto di branzino precedentemente pulito e spellato, alla panna, all’albume d’uovo, al parmigiano, al sale, al pepe e alla noce moscata. Lasciate lavorare il vostro robot da cucina fino ad ottenere una crema soffice e leggera. Una volta pronto il ripieno preparate la pasta all’uovocon 3 uova e 300 grammi di farina o, in alternativa, utilizzate 300 grammi di pasta all’uovo fresca già pronta.

 

Con il matterello o con l’apposito strumento, stendete la pasta all’uovo in modo da ottenere una sfoglia piuttosto sottile dello spessore di circa 2 mm. Con un coltello o con l’apposita rotella, tagliate la sfoglia in quadrati di 6 o 8 centimetri per lato, quindi, aiutandovi con un cucchiaino o con una sacca da pasticcere, distribuite delle palline di ripieno grandi all’incirca quanto una nocciola al centro di ogni quadrato di pasta, spennellatene i bordi con qualche goccio d’acqua e, ad uno ad uno, ripiegate ogni quadrato su sé stesso in modo da dare ai tortelli una forma triangolare. Premete con i polpastrelli sui bordi dei tortelli per sigillarne i lati, facendo attenzione che non si formino bolle d’aria al loro interno.

 

Mettete quindi una pentola piena d’acqua salata sul fuoco e, nel frattempo, preparate la salsa. Pulite i gamberi privandoli del guscio e del filo nero sul dorso e le capesante, privandole dell’eventuale conchiglia e utilizzando soltanto la parte bianca della polpa. Su un fuoco di media intensità ponete una padella con l’olio e, appena sarà caldo, unitevi l’aglio intero e il peperoncino affettato. Dopo una trentina di secondi aggiungete le capesante e i gamberi, fateli dorare velocemente da entrambi i lati, guarniteli con il prezzemolo tritato, salate e aggiungete alla salsa un paio di cucchiai d’acqua bollente. Rimuovete quindi l’aglio dalla padella e togliete la padella dal fuoco.

 

Una volta che la salsa sarà pronta, cuocete i tortelli nella pentola d’acqua salata che nel frattempo avrà iniziato a bollire. Fateli cuocere per circa 3 minuti o comunque fino a quando i bordi dei tortelli non risulteranno morbidi, quindi scolateli con un mestolo forato, adagiateli nella padella con la salsa, rimettetela sul fuoco e fateli “saltare” a fuoco vivace per un minuto afferrando la padella per il manico e compiendo dei rapidi movimenti con il polso, in modo che i tortelli si mescolino con la salsa. Distribuite quindi i tortelli in parti uguali nei piatti e condite ogni piatto con un po’ di salsa, due gamberi, una capasanta e un filo d’Olio Extra Vergine d’Oliva Ligure Academia Barilla.

Sughi di pesce Ricette Invernali Pasta all'uovo Pasta Fresca Pasta Ripiena Primi
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più