Tramezzino Sirenuse

Pecorino, olive e valeriana si equilibrano alla perfezione in un tramezzino dal gusto intenso e originale.
321 Views
 
Livello MASTERY
15 min
322 Views
 
Livello MASTERY
4 Persone
15 min
INGREDIENTI: per 4 persone
  • 8 Fette di pancarré
  • 80 g di maionese
  • 140 g di Pecorino fresco, a lamelle
  • 20 olive snocciolate
  • 30 Foglie di valeriana
PREPARAZIONE:

Se presente, rimuovete la crosta dalle fette di pane.

Spalmate ogni fetta con la maionese e su metà di esse disponete le foglie di valeriana. Adagiate il pecorino tagliato a lamelle sulle foglie di valeriana e guarnite con le olive tagliate a metà.

Ricoprite quindi le fette di pane guarnite con quelle condite solo dalla maionese, tagliatele quindi a metà e servite immediatamente i vostri tramezzini, oppure ricopriteli con un tovagliolo di stoffa umido fino al momento di servirli.

Storie nel piatto

Il panino è ormai da diversi anni diventato un esempio di modernità gastronomica, in quanto è il cibo ideale per consumare un pranzo velocemente o in movimento senza per questo dover però rinunciare al gusto e alla qualità degli ingredienti.
Ma i panini hanno una storia molto antica che risale a più di mille anni fa: basti pensare, ad esempio, che già ai tempi dell’Impero Romano esistevano degli antesignani dei fast food.
Ai tempi, infatti, per le vie di Roma erano diffusissimi dei chioschi che vendevano delle leccornie chiamate “panis ac perna”che altro non erano che dei panini al mosto farciti con una sorta di prosciutto cotto nell’acqua dei fichi secchi, che gli antichi romani erano soliti consumare camminando per le vie della città.

Altre ricette consigliate

Antipasti
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più