Uccelli scappati

Gustosissimi involtini di carne di vitello o maiale, avvolti nella pancetta, profumati dalla salvia e rosolati nel burro.
799 Views
 
Livello MASTERY
50 min
800 Views
 
Livello MASTERY
4 Persone
50 min
INGREDIENTI: per 4 persone
  • 500 g di coscia di vitello o lonza di maiale tagliata a fettine di mezzo centimetro
  • 80 g di pancetta affettata
  • 40 g di pancetta a dadini
  • salvia q.b.
  • sale q.b.
  • 60 g di burro
  • 1 dl di brodo
PREPARAZIONE:

Con un batticarne battete bene le fettine di carne in modo da ridurle ad uno spessore di 3 millimetri, quindi adagiate su ognuna una fettina di pancetta e una foglia di salvia.

 

Arrotolate la carne su sé stessa, quindi infilate gli involtini a tre o quattro per volta negli spiedini di legno, ponendo tra l’uno e l’altro un dadino di pancetta e mezza foglia di salvia e facendo in modo che ogni spiedino abbia la pancetta e la salvia alle sue estremità.

 

In una padella fate sciogliere il burro, quindi adagiatevi gli involtini e fateli rosolare fino a quando non avranno preso colore in modo uniforme su entrambi i lati. Aggiungete quindi il brodo e lasciate cuocere con il coperchio a fuoco basso per 15 minuti in modo che si cuociano anche dentro.

 

Una volta pronti serviteli caldi.

 

 

Lo Chef consiglia

 

Potete servirli accompagnati con morbida polenta o con cremoso purè di patate.

Carne Senza uova Secondi piatti
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Login