Verze in agrodolce

957 Views
 
Livello MASTERY
60 min
958 Views
 
Livello MASTERY
0 Persone
60 min
INGREDIENTI: per 0 persone
  • 1 verza
  • 150 g di speck
  • 2 Cucchiai d’aceto
  • 1 mela
  • ½ cipolla
  • aglio
  • burro
  • olio
  • sale e pepe
  • una Manciata d’uva sultanina
PREPARAZIONE:

Le verze in aceto, meglio consociute come crauti, vengono servite come contorno soprattutto della carne di maiale.

Tagliare a listelline una bella verza, lavarla, scolarla bene e rosolarla in poco burro e olio in cui siano stati soffritti la cipolla tritata e l’aglio intero (che poi andrà tolto) insieme allo specktagliato a dadini. Insieme alla verza mettere la mela tagliata a fettine.

Dopo la prima rosolatura abbassare la fiamma, bagnare con l’aceto, salare, pepare e cuocere per mezz’ora. Se necessario bagnare con poco brodo. Per chi ama l’agrodolce, durante la cottura aggiungere l’uva passa fatta rinvenire in acqua bollente.

Contorni
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Diventa anche tu un Master of pasta
Scopri di più