Zaleti

Tra i dolci più tipici della tradizione veneta, perfetti da abbinare con un vino frizzante profumato come il Prosecco della Valdobbiadene, questi biscotti vi conquisteranno con il loro aroma intenso e raffinato.
279 Views
 
Livello MASTERY
40 min
280 Views
 
Livello MASTERY
5 Persone
40 min
INGREDIENTI: per 5 persone
  • 350 g di farina di granoturco di media grana
  • 100 g di zucchero
  • 250 g di farina
  • 150 g di burro o strutto
  • 90 g d’uva passa
  • 70 g di pinoli
  • un pizzico di lievito
  • 2 uova
  • un bicchiere di latte fresco
  • un pizzico di vaniglia
  • buccia di limone grattugiata
PREPARAZIONE:

Mescolare le due farine con il lievito e unire il burro allo zucchero.

Aggiungere le uvette, ammorbidite in acqua tiepida, i pinoli, il latte, la grattugia di limone e la vaniglia, fino a ottenere un composto filante.

 

A mano, formare tanti piccoli ovalidi di 7-8 cm di lunghezza.

 

Metterli uno accanto all’altro su una piastra leggermente imburrata e porli nel forno ben caldo. La cottura, normalmente di 20-25 minuti, può variare a seconda della grandezza degli zaleti.

 

 

Lo sapevate che…

 

Gli Zaleti si chiamano così a causa del loro colore giallo? “zaleti”, infatti, è un termine dialettale che vuol dire “gialletti”, piccoli gialli.

Ricette Primaverili Dolci
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Login