Creatività e salute in cucina: consigli utili e tecniche di cottura

Consigli per variare piacere e gusto a tavola

La salute a tavola passa prima di tutto dalla scelta degli ingredienti, ecco perché privilegiare frutta e verdura, soprattutto se di stagione, rappresenta una delle buone abitudini da seguire quotidianamente, nonché uno tra i fondamenti della dieta mediterranea.

Spesso però si pensa che una dieta più improntata sulle verdure corrisponda a una alimentazione monotona, fatta con le solite ricette e preparazioni. Ebbene, non è così. Le verdure possono riservare gusto e fantasia, basta solo imparare a variare la loro preparazione e le tecniche di cottura, scegliendo quelle capaci di preservarne caratteristiche nutritive e organolettiche.

Parola d’ordine: niente noia a tavola. Il consiglioè quello di imparare a conoscere bene le metodologie di cottura che si desidera utilizzare, ponendo attenzione a poche e semplici regole che diventano fondamentali per ottenere un risultato ottimale.

MENO SALE, PIÙ SALUTE

Il primo consiglio è quello di limitare l’uso di sale, dannoso per la salute. Gli esperti indicano come dose giornaliera massima 6g per ogni persona. Al suo posto, è possibile esaltare il sapore degli alimenti conspezie o erbe aromatiche, capaci di regalare nuove tonalità gustative ai piatti. Rappresentano un vero segreto in cucina anche per arricchire di personalità le verdure.

EVITARE GRASSI ANIMALI

In generale, è sempre bene prediligere grassi di origine vegetale come l’olio extravergine di oliva, meglio se usato a crudo: più salutare, saporito e profumato.

SÌ A COTTURE VELOCI AD ALTE TEMPERATURE

Quando possibile, per preservare i nutrienti degli alimenti, siano essi carne, pesce o verdure, è sempre meglio procedere con cotture veloci ad alte temperature in grado di mantenerne intatte le caratteristiche organolettiche: un buon filetto, ad esempio, deve essere posto a cuocere rapidamente in una padella già calda, solo con un filo d’olio d’oliva; le verdure anche solo sbollentate qualche minuto per preservarne colore e gusto.

COTTURA AL MICROONDE

È un aiuto in cucina che non va demonizzato: i cibi cotti nel forno a microonde rimangono inalterati nell’aspetto e nelle peculiarità organolettiche. Ciò dipende dalla rapidità di cottura che non disperde vitamine, sali minerali o proteine.

Così ecco che, con qualche accorgimento, attenzione in più e un pizzico di creatività, possiamo trasformare le verdure, e le materie prime sane che scegliamo di mangiare, in piatti salutari, più originali e gustosi.

Scoprite le ricette a base di tecniche di preparazione innovative del nostro Chef Marcello Zaccaria.

Mezze maniche su crema di ceci al rosmarino con coda di rospo

Zuppa di orzo e lenticchie con calamaretti saltati

Crema di fagioli borlotti con farro

MARCELLO ZACCARIA

Dovremmo tutti concederci qualche momento in più per preparare quotidianamente piatti che siano al tempo stesso sani, gustosi e piacevoli. Sicuramente mangiare più frutta e verdura di stagione è uno dei primi passi, ma anche le tecniche di cottura possono fare la differenza per evitare la noia a tavola e realizzare pietanze salutari.

 

Scopri di più

Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Login