IMPIATTARE GLI SPAGHETTI CON LO CHEF GIULIO BETTINI

GIULIO BETTINI

Personal Chef che abbina arte e cibo nell’ideazione e preparazione dei piatti, Giulio Bettini interpreta la cucina come una fusione tra piacevolezza visiva e ricerca del gusto, puntando verso l’innovazione senza dimenticare la tradizione.

Ciò che lo contraddistingue è la costante ricerca e selezione di materie prime con cui poter dare corpo a idee e ricette. Una ricerca che non si ferma e diventa espressione di sapori e cura nella preparazione di ogni singolo elemento.

A stimolare in lui il processo creativo che dà corpo ai piatti sono sensazioni, ispirazioni legate a luoghi, momenti e persone. Il tratto distintivo è la selezione degli ingredienti, la loro lavorazione e combinazione che Giulio elabora per realizzare il giusto e equilibrio tra estetica e gusto ma, soprattutto, per trasferire continui stimoli a mente e palato.

 

SAVARIN DI SPAGHETTI PRIMAVERILE AGLI SCAMPI E LEMONGRASS
CONSIGLI DELLO CHEF

Una ricetta semplice, gustosa e di sicuro effetto, che racchiude il sapore del mare e la freschezza di sentori primaverili.  A fare la differenza nella cottura e nell’impiattamento sono la scelta dello stampo da savarin, all’interno del quale disporre gli Spaghetti per ottenere la forma desiderata, e la legatura della pasta in fasci, da effettuare con spago da cucina prima della cottura, che permette di muovere e posizionare la pasta in modo ordinato.

Per completare il piatto, lo Chef ha scelto di accentuare gli aromi dei diversi ingredienti con l’aggiunta di fiori ed erbe aromatiche, che conferiscono piacevolezza visiva e gustativa al risultato finale, evocando la natura primaverile.

Preparazione

ALT
INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

240 g di Spaghettini Barilla N.3

400 g di scampi
4 limoni
2 spicchi d’aglio
1 cucchiaio di Lemongrass in polvere
Prezzemolo
Olio extra vergine
Peperoncino
2,5 g di xantano in polvere
1 cucchiaino
Viola del pensiero
Timo mix
Sale
Pepe

Passaggio 1
Pulire gli scampi. In una padella mettere l’olio e far rosolare l'aglio. Una volta rosolato, rimuovere l’aglio e far cuocere gli scampi per 8 minuti a fuoco dolce, unendo un cucchiaio di lemongrass, un pizzico di peperoncino, il succo di 2 limoni ed il sale.
Passaggio 2
Con il succo degli altri 2 limoni preparare una crema aggiungendo 1 cucchiaino di xantano e mescolare per 2 min. Lo xantano è una polvere addensante molto utilizzata in cucina dagli chef e facile da reperire.
Passaggio 3
Realizzare quattro fasci di spaghetti da 60 g ognuno, legando una delle due estremità con dello spago, e lessare la pasta in abbondante acqua salata fino a 2 minuti prima della cottura finale.
Passaggio 4
Unire gli spaghetti agli scampi e completare la cottura in padella per 2min.
Passaggio 5
Prendere il fascio di spaghetti e adagiarlo all’interno di un taglia pasta in modo da ottenere la forma desiderata, quindi tagliare l'estremità legata e spostare il tagliapasta sul piatto.
Passaggio 6
Condire con la crema al limone, disporre gli scampi al centro e completare con qualche foglia di basilico, timo e una viola del pensiero.
Vuoi essere aggiornato sulle novità del mondo gourmet?
Login